All’asta a Parigi un prezioso manoscritto autografo del ‘maledetto’ Paul Verlaine

ultimo aggiornamento: 01 ottobre, ore 16:04Parigi – (Adnkronos) – Una raccolta di 17 poemi composti tra il 1888 e il 1890 sar? battuta da Christie’s nella capitale francese il 6 novembre per 220.000 euro. Tra i lotti anche la prima lettera autografa conosciuta del filosofo Voltaire (stima 8.000-12.000 euro)

condividi questa notizia su Facebook <
/P>Parigi, 1 ott. (Adnkronos) – Un autografo del poeta francese Paul Verlaine (1844-1986) dal titolo ‘D’auculnes’, con 17 poemi composti tra il 1888 e il 1890, sar? il pezzo pi? prezioso dell’asta di manoscritti organizzata da Christie’s a Parigi per il 6 novembre prossimo. Questi versi del ‘poeta maledetto’ per antonomasia furono abbondantemente corretti e rivisti in questo manoscritto dalla grafia tormentata e per la maggior parti vergati su dei fogli strappati da un registro dell’Administration G?n?rale de l’Assistance Publique. Il lotto ? stimato tra 180.000 e 220.000 euro. L’asta di Christie’s proporr? oltre 150 lotti, stimati complessivamente tra 1,3 e 1,9 milioni di euro, molti dei quali provengono da un’eccezionale collezione di manoscritti raccolta da Ren? Gimpel. Da questa raccolta proviene anche il manoscritto completo di ‘L’Oblat’ dello scrittore Joris-Karl Huysmans pubblicato nel 1903 (stima 60.000-80.000 euro). Da segnalare inoltre un progetto di una raccolta poetica di Paul Eluard, ‘Livre ouvert III’, che riunisce 36 poemi scritti tra il 1942 e il 1944, tra i quali le celebri ‘Libert?’ e ‘N.’ (stima 70.000-90.000 euro). L’asta di Christie’s proporr? anche la prima lettera autografa conosciuta del filosofo Voltaire, scritta quando ancora era un giovane studente (stima 8.000-12.000 euro).

View the original article here<
/P>

Lascia un commento