Bimota DB11: info e caratteristiche

Bimota DB11: info e caratteristicheLeggi La moto Bimota DB11 è uscita quest’anno e si presenta interamente rinnovata rispetto alle versioni precedenti. In questo articolo, passo dopo passo, ti darò tutte le info e le caratteristiche che riguardano la nuova moto Bimota DB11. Tieni presente che si tratta di una moto con un alto tasso di sportività. <
/P>

1 La moto Bimota DB11 si presenta sportiva al massimo e con un motore Ducati che risulta essere sovralimentato. Le linee si possono definire senza ombra di dubbio aggressive, ma al tempo stesso anche eleganti, a vantaggio di un design di tutto rispetto. La potenza dichiarata è pari a 162 CV. <
/P>

2 Questo tipo di moto, è indubbiamente adatto per trascorrere una giornata all’insegna sulla corsa in pista, ma anche per dedicare una giornata intera ad una gita, anche andandoci in due persone, specie se si tratta di una coppia. La dotazione della moto in questione è quindi sportiva, con tanto di sistema di scarico di tipo Arrow, al quale si va ad aggiungere l’impianto frenante Brembo, che si può ritenere di ultima generazione. <
/P>

3 Il motore di questa moto Bimota DB11 è dotato di apposita centralina Bimota by Athena per una gestione ottimale del sistema di iniezione.  Per ciò che riguarda la ciclistica, va detto che quest’ultima può vantare il telaio a traliccio di marca Bimota, il quale è affiancato a sospensioni che sono ultraregolabili Marzocchi.  Approfondimento Le migliori moto della Bimota (clicca qui) A queste ultime si aggiunge anche l’Extreme Tech dedicato..  <
/P>

4 Va tenuto assolutamente presente che la carrozzeria della DB11 è del tutto diversa rispetto ad una di quelle che l’ha preceduta, vale a dire la DB8, nonostante i due modelli siano molto simili nel design e nell’aspetto. La DB11 infatti monta il propulsore della Diavel, vale a dire il Testastretta 11°, visto e considerato che il propulsore che c’era in precedenza, che era utilizzato sulle superbike di Borgo Panigale, è stato definitivamente mandato in pensione, per far spazio al superquadro della Panigale. <
/P>

5 In merito ad alcune caratteristiche tecniche, questa moto Bimota DB11, presenta una cilindrata pari a 1198 centimetri cubici. Il telaio risulta essere realizzato in acciaio niCrmo4 con piastre in alluminio. Il suo cambio è a sei rapporti. La capacità massima del serbatoio arriva fino a 18 litri. I suoi consumi sono più o meno nella media. Ha quattro valvole per cilindro. L’avviamento è di tipo elettrico. Il peso a vuoto della moto in questione, è pari a 175 chili. L’altezza della sella arriva fino ad 800 millimetri. <
/P>

La Bimota è una delle case motociclistiche italiane più diffuse ed amate dai consumatori e … vai alla guida » <
/P>

Il ritorno al quattro cilindri si chiama Benelli BN600. Nelle info generali spicca il progetto … vai alla guida » <
/P>

Velocità, potenza e rispetto per l’ambiente. Possibile unire queste tre caratteristiche in una moto? Assolutamente … vai alla guida » <
/P>

Ci sono alcune passioni che ti accompagnano per tutta la vita. Per alcune persone, una … vai alla guida » <
/P>

Il mondo delle moto è per gli appassionati un mondo veramente meraviglioso che può dare … vai alla guida » <
/P>

La prima moto Yamaha è stata venduta negli Stati Uniti nel 1958. Questi primi motocicli … vai alla guida » <
/P>

I contenuti di questo sito sono scritti direttamente dagli utenti della rete tramite la piattaforma O2O<
/P>O2O è il marketplace web di contentuti del gruppo Banzai<
/P>

© Copyright 2011 Banzai Media S.r.l. P. IVA 05791120966 Tutti i diritti riservati <
/P>

View the original article here<
/P>

Lascia un commento