Calcio, l’Atalanta espugna il Bentegodi e batte 1-0 il Chievo

ultimo aggiornamento: 05 ottobre, ore 20:35Verona – (Adnkronos) – A decidere l’incontro la rete al 16′ dell’argentino Moralez. I nerazzurri salgono a 9 punti in classifica

condividi questa notizia su Facebook <
/P>Verona, 5 ott. – (Adnkronos) – L’Atalanta espugna il Bentegodi grazie a una rete di Maxi Moralez al 16′. Gli uomini di Colantuono sono bravi a sfruttare le occasioni a loro disposizione e poi a contenere la furia del Chievo nella ripresa. Con questo risultato i nerazzurri, alla seconda vittoria consecutiva, salgono a 9 punti in classifica. A 4 punti i veneti, al terzo ko consecutivo, che possono comunque recriminare per le tante occasioni avute. Il primo acuto del match ? al 6′ quando i padroni di casa si rendono pericolosi con con Paloschi che di testa sfiora la traversa. Ma l’episodio decisivo per l’andamento della gara arriva al 16′ quando il centrocampista argentino Maxi Moralez con una semirovesciata insacca: 1-0 per l’Atalanta. Il Chievo reagisce al 34′, Paloschi si gira in area e trova Estigarribia tutto solo sulla sinistra, il centrocampista paraguaiano per? spreca tirando sull’esterno della rete. Tre minuti dopo azione costruita da calcio d’angolo dell’Atalanta, Denis conclude al volo ma senza trovare lo specchio della porta. Insiste il Chievo, dalla destra Sardo lascia partire un tirocross su cui si avventa Paloschi a due passi dalla linea di porta ma l’arbitro Doveri fischia il fuorigioco. Il primo tempo si chiude ancora con Estigarribia pericoloso con un tiro dai 25 metri che Consigli devia in angolo. La ripresa inizia con il Chievo che chiede un rigore per atterramento di Thereau in piena area di rigore ma l’arbitro lascia correre. Risponde immediatamente l’11 di Colantuono al 56′ con Raimondi che da 20 metri lascia partire un gran tiro destinato a infilarsi sotto la traversa ma Puggioni devia in angolo. Passano 60 secondi e l’Atalanta ? ancora pericolosa, a sventare l’insidia ci pensa il portiere del Chievo che vola su un tiro di Moralez e poi salva sugli sviluppi di un corner anticipando Raimondi pronto al tap-in. Il forcing dei padroni di casa si intensifica, molti i calci d’angolo collezionati ma poche le occasioni da gol. Alla mezz’ora combinazione Paloschi-Pellissier, il numero 31 tenta un tiro di destro che finisce a lato. Cresce la squadra di casa, grande occasione del Chievo al 40′: colpo di testa di Pellissier deviato sulla traversa da Consigli; sulla ribattuta ancora Pellissier colpisce a colpo sicuro ma Lucchini salva sulla linea di porta. L’ultima occasione al 49′ con Rigoni che intercetta un pallone in area e scarica in rete ma la palla viene deviata finendo a lato. L’Atalanta festeggia, i bergamaschi soffrono ma riescono a esorcizzare il tab? Chievo vincendo per la prima volta sul campo dei veneti.

View the original article here<
/P>

Lascia un commento