Carlo Atti Quartet al Gregory’s Jazz Club di Roma

Martedì 18 e Mercoledì 19 il “tesoro nazionale” del jazz italiano torna al Gregory’s Jazz Club di Roma per un doppio appuntamento imperdibile.

/PP15/02/14 – Martedì 18 e Mercoledì 19 febbraio 2014BRCarlo Atti Quartet al Gregory’s Jazz Club

/PPC’è una differenza tra quello che si sa e quello che si vive. Per sapere qualcosa su Carlo Atti basta leggere la sua biografia, e cercare un pò in giro: troverete notizie, video, foto, curiosità e qualche aneddoto. Quello che non troverete da nessuna parte è tutto quello che riesce ad esprimere con il suo sax.

/PPQualcuno ha definito Carlo Atti “musicista per musicisti” per sottolinearne la qualità dei grandi – quella di mettere a proprio agio chiunque abbia la fortuna di suonare con lui; uno dei più grandi sassofonisti che il jazz italiano abbia conosciuto negli ultimi 25 anni porta al Gregory’s un quartetto di altissimo profilo con Pietro Lussu al piano, Vincenzo Florio al contrabbasso e Marco Valeri alla batteria.

/PPQuello che Carlo Atti è in grado di comunicare con il suo sax va al di là del jazz – pur essendo allo stesso tempo jazz puro, in continua connessione tra origine ed essenza – e ci racconta di tutti i vinili che ha ascoltato, di tutti i musicisti che ha incontrato, di tutti i club in cui ha suonato e di tutti i festival a cui ha partecipato, in Italia e nel mondo, lasciando sempre la sua indelebile e inconfondibile traccia nella memoria di chi lo ha visto e di chi ha collaborato con lui (Tom Harrell, Barry Harris, Steve Grossman, Giovanni Amato e Massimo Urbani tra gli altri).

/PPDopo qualche tempo torna al Gregory’s, il club che lo ha visto suonare e suonare e suonare per lunghissime jam session e indimenticabili concerti. Il doppio appuntamento di Martedì 18 e Mercoledì 19 propone il risultato di 25 anni di jazz ad altissimo livello che Carlo Atti ha dedicato allo studio e all’elaborazione raffinata dei classici, del jazz e del sax, – da Lester Young a Charlie Parker, da John Coltrane fino a Sonny Rollins – tra standard e arrangiamenti “davvero” originali arricchiti da un talento improvvisativo fuori dal comune. Ogni volta che Carlo Atti sale sul palco dimostra come il jazz per lui sia un modo di vivere prima che l’espressione musicale che ama: un vero e proprio atto d’amore per il jazz.

/PPCarlo Atti – Sax tenoreBRPietro Lussu – PianoBRVincenzo Florio – ContrabbassoBRMarco Valeri – Batteria

/PPInizio concerto h 22.00 circaBRPrima consumazione obbligatoria € 15.00

/PPVia Gregoriana 54/aBRbooking@gregorysjazz.comBR06.6796386 327.8263770BRwww.gregorysjazz.com

/PPBLink: Carlo Atti al Gregory’s Jazz Club/B
/PB©info/B Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? BRLeggi come procedere
pa href=”http://www.freeonline.org/cs/com/carlo-atti-quartet-al-gregory-s-jazz-club-di-roma.html” target=”_blank” rel=”nofollow”View the original article here/a
/P

Lascia un commento