Carlo Saraceni ( 1579 – 1620 )

17/11/13 – Roma, Palazzo di Venezia,
29 novembre 2013 – 2 marzo 2014<
/P>

La mostra, frutto di anni di lavoro, è stata ideata da Rossella Vodret ed è curata da Maria Giulia Aurigemma con un comitato scientifico internazionale, costituito da studiosi dei principali musei e istituzioni mondiali, presieduto da Maurizio Calvesi. Il coordinamento generale è di Emanuela Settimi con il supporto organizzativo di Civita e Munus.
Si tratta della prima mostra monografica antologica sul veneziano Carlo Saraceni, attivo a Roma dal 1598 al 1619, quando torna a Venezia dove morirà nel giugno 1620.
La vasta produzione artistica del pittore, dalle grandi pale ai piccoli raffinati rami, si lega ai nomi dei principali committenti religiosi e aristocratici del suo tempo, nonché a importanti episodi artistici, ad esempio la decorazione ad affresco della Sala Regia al Quirinale, offrendo uno spaccato della cultura figurativa primosecentesca romana.
La mostra intende mettere a fuoco sia l’evoluzione stilistica del pittore, il caravaggismo declinato in modo personale, i profondi paesaggi, sia il vivace contesto in cui operò e di cui fu protagonista di fama e successo internazionale, indagando alcuni notevoli aspetti della sua cultura artistica.
Con alcuni quadri mai esposti prima e con i numerosi restauri compiuti negli ultimi anni e in gran parte finalizzati alla mostra si mette in luce la straordinaria qualità dello stile di colui che a Roma veniva chiamato tout court il Veneziano. <
/P>

Girolamo Bulgarini d’Elci
ArteAntica.eu – G.E.M.A.
Italy-35139 Padova-Via Dante 32
Tel. +39 049-662897-336833455
artbank@iperv.it
www.arteantica.eu
www.artbank-oldmaster.com
http://www.facebook.com
/Pages/arteantica/196745359089
Presente in Google Libri
YouTube : http://www.youtube.com/watch?v=l0wJtALyki0
<
/P>

Link: http://www.arteantica.eu/<
/P>©info Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo?
Leggi come procedere

View the original article here<
/P>

Lascia un commento