Che cos’è la Spirulina?

La Spirulina (Spirulina maxima) è una minuscola alga azzurra conosciuta anche come “alga algobaleno” per via del colore del suo pigmento.

Il suo ambiente naturale è il lago Ciad, in Africa e viene da sempre utilizzata dalle popolazioni locali.

Si trova anche in alcuni laghi del Messico e presso questa località veniva già utilizzata dagli aztechi come vero e proprio alimento.

La Spirulina è formata da un 55% di proteine, inoltre contiene ferro, betacarotene, aminoacidi e vitamine del gruppo B, sali minerali, acido grasso essenziale.

I suo componenti la rendono perfetta da utilizzare in caso si preveda di fare degli sforzi eccessivi, o in caso di particolare affaticamento. Va bene anche in caso si stia eseguendo una dieta particolarmente povera di proteine.

La spirulina viene anche consigliata a chi cerca di perdere peso, in quanto allevia la sensazione di fame e aiuta a sopportare lunghi periodi di sforzo fisico. Viene particolarmente consigliata agli sportivi per alleviare la tensione muscolare e il pericolo di crampi muscolari.

Molti la consigliano anche come blando eccitante, o per i periodi di vita in cui ci si sente particolarmente stanchi e con poca voglia di fare.

Potete acquistare la Spirulina in comode compresse in tutte le erboristerie o nei negozi per sportivi, in alcuni casi la potete trovare anche in polvere da mescolare ai frullati di frutta, o in alghe essiccate.

Trattandosi di un integratore alimentare piuttosto sostanzioso e che spinge il corpo ad auto- disintossicarsi, è bene rivolgersi ad un erborista esperto prima di assumere la Spirulina. La disintossicazione dell’organismo prevede infatti un sovraccarico del lavoro del fegato.

In ogni caso se provate una certa intolleranza al prodotto (dolori addominale, nausea, vomito, urina particolarmente scura o maleodorante) è bene sospenderne immediatamente l’assunzione.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

Ti potrebbe interessare anche: