Come aprire la partita iva online

Anche la burocrazia italiana cerca di snellirsi un po’. Se fino a qualche tempo fa era necessario recarsi presso l’Agenzia delle Entrate fisica più vicina per aprire una partita iva, adesso lo si può fare anche attraverso internet. Aprire la partita iva online è decisamente semplice, in quanto non è richiesta nessuna particolare abilità se non la destrezza comune sul web.

Vediamo come fare per aprire la partita iva online

Per prima cosa occorre recarsi sul sito www.agenziaentrate.gov.it, il sito ufficiale dell’Agenzia delle Entrate. Andate nella sezione Cosa devi fare e cliccate su Richiedere. Qui potrete trovare i moduli necessari per aprire la vostra partita iva online. Assicuratevi di avere a portata di mano tutti i vostri dati e documenti personali.

Naturalmente, a seconda delle vostre esigenze dovrete scegliere e compilare il modulo adatto a voi: se dovete avviare una nuova attività economica come libero professionista o come ditta individuale, allora vi occorre il Modello AA9; se invece volete avviare una nuova attività imprenditoriale come società o soggetto giuridico diverso dalla singola persona fisica, allora dovrete scaricare e compilare il Modello AA7.

Una volta compilati i moduli, occorre registrarsi ai servizi telematici Entratel e Fisconline. Compiuto questo passo, non dovrete far altro che seguire le procedure indicate ed aprire la partita iva online.

Se avete poca dimestichezza con il web oppure non riuscite a compilare il modulo, vi consigliamo di desistere dall’aprire la partita iva online e di recarvi dal vostro commercialista che, di certo, sarà in grado di aiutarvi.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

Ti potrebbe interessare anche: