Come preparare un cocktail analcolico

State pensando di organizzare una serata a casa vostra e di proporre qualche cocktail sfizioso? Certo, non sempre tutti gli ospiti gradiscono l’alcol e per tale motivo bisogna attrezzarsi. Ecco perché oggi vi spieghiamo come preparare un cocktail analcolico che vi permetterà di fare un figurone.

Ecco cosa vi serve (dosi per 2 cocktail):

uno shaker
succo di limone
succo di arancia
un pompelmo
2 cucchiai di sciroppo di ciliegia (oppure di arancia)
gazzosa
ghiaccio in cubetti
zucchero
arancia, ciliege e foglie di menta per decorare (opzionali)
bicchieri da cocktail

Come procedere

Prendete lo shaker e riempitelo di un terzo con i cubetti di ghiaccio. Aggiungete il succo di un limone, di una arancia e di un pompelmo in parti uguali. Chiudete aggiungendo lo sciroppo di ciliegia. Agitate lo shaker con energia per 5 secondi; fermatevi e ripetete l’operazione altre due volte.

Versate il liquido all’interno dei due bicchieri da cocktail e aggiungete ghiaccio e gazzosa. Il cocktail analcolico è pronto.

Per decorare prendete il limone e l’arancia e tagliateli a fettine disponendole poi sul bordo. Immergete all’interno del cocktail anche una ciliegia. Volendo, potete anche inumidire leggermente il bordo e spolverizzare un po’ di zucchero in granelli sopra.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

Ti potrebbe interessare anche: