Come, dove e quando utilizzare l’acqua ossigenata

Il perossido di idrogeno, o come viene più comunemente chiamata, acqua ossigenata è il più semplice dei perossidi. La sua formula chimica è H2O2

Si tratta di un liquido incolore, proprio come l’acqua, leggermente corrosivo.

Viene solitamente utilizzato per disinfettare le ferite, ma ha anche moltissime altre funzioni.

Vi elenchiamo alcune delle possibili applicazioni dell’acqua ossigenata:

1. Uccide i germi del cavo orale. Se soffrite di gengiviti o afte potete tranquillamente usarla como collutorio, facendo naturalmente attenzione a non ingerirla.

2. Schiarisce i denti. Aggiungetela un paio di volte alla settimana al vostro comune dentifricio per avere un sorriso sempre bianchissimo.

3. Disinfetta lo spazzolino da denti. Spruzzate periodicamente dell’acqua ossigenata sul vostro spazzolino da denti per tenerlo sempre disinfettato ed evitare contaminazioni al cavo orale.

14. Disinfetta le superfici. Se siete costretti ad esempio ad utilizzare i bagni pubblici, tenete sempre a portata di mano un flacconcino di acqua ossigenata. Disinfetta perfettamente e velocemente tutte le superfici lavabili.
5. Elimina il cattivo odore dei piedi. Il cattivo odore dei piedi è solitamente caudato da spore e funghi. Spruzzate l’acqua ossigenata sui piedi la sera prima di andare a letto, in pochissimo tempo avrete risolto il fastidioso problema.
6. Aiuta a cicatrizzare velocemente. In caso di ferita sanguinante l’acqua ossigenata favorisce la cicatrizzazione.

7. Libera il naso intasato. In caso di raffreddore mescolate metà acqua e metà acqua ossigenata, versatene un paio di gocce per narice e quindi soffiate bene il naso.

8. Disinfetta e pulisce i vestiti sporchi di sangue. Ottima per esempio nel caso macchiate gli slip o gli abiti durante il ciclo mestruale.

9. Disinfetta gli utensili da cucina. Nel caso abbiate il dubbio che la vostra cucina sia stata contaminata da funghi, muffe o batteri (compreso quello della salmonellosi) dopo aver lavato gli utensili passateli con un po’ di acqua ossigenata.

10. Sbianca le unghie. Avete le unghie un pochino ingiallite, magari per l’eccessivo uso di smalto? 3Passatele con un po’ di acqua ossigenata.

11. Sbianca le macchie sulla pelle. Se avete macchie scure sulla pelle potete sbiancarle un po’ alla volta.

12. Disinfetta e pulisce gli orecchini.

L’acqua ossigenata risulta quindi davvero un multi uso fenomenale.

Ha inoltre il vantaggio di essere molto economica e facile da maneggiare, per cui assicuratevi di averne sempre in casa un flacconcino.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

Ti potrebbe interessare anche: