Come eliminare velocemente l’acido lattico dai muscoli

Vi sarà sicuramente capitato di provare quel fastidiosissimo dolore diffuso nel corpo dovuto alla produzione di acido lattico.

Se vi siete dedicati allo sport dopo un periodo di lunga inattività, o se avete fatto uno sforzo prolungato e inaspettato i vostri muscoli hanno reagito all’eccessivo sforzo lavorando in una situazione di poca ossigenazione e quindi producendo per l’appunto acido lattico.

Sicuramente vi è capitato più volte nel corso della vita e sicuramente ricorderete la sensazione fastidiosa di avere i muscoli doloranti, che non rispondono appieno ai movimenti e che vi fanno sentire come degli veri e propri zombi!

L’acido lattico è un prodotto di scarto per l’organismo e deve essere completamente eliminato.
Per eliminarlo completamente il nostro organismo ha bisogno di un periodo di relax e riposo, infatti dopo alcuni giorni il dolore passa spontaneamente. In questo periodo i muscoli si riossigenano e tutto torna alla normalità.

Ma cosa possiamo fare per aiutare il nostro organismo a smaltire velocemente l’acido lattico?
Come facciamo a farci passare velocemente il dolore dovuto all’acido lattico?

Ecco alcuni semplici consigli che vi potranno aiutare:

2Un po’ di esercizio fisico, ma leggero. Lo so, alla sola idea vi viene da piangere… ma è il metodo migliore e più rapido per far passare il dolore. Eseguite alcuni esercizi fisici aerobici, senza sforzarvi e senza esagerare. Per esempio una corsa leggera per 15 minuti, una nuotata, un po’ di bicicletta. Il ritmo non deve essere sostenuto, e non dovete fare uno sforzo eccessivo. Assolutamente da evitare sono gli esercizi di fatica con pesi o sforzi eccessivi, perchè in questo modo il nostro corpo comincerebbe a produrre nuovamente altro acido lattico.
Durante gli esercizi respirate a fondo. Al vostro corpo e in particolare ai vostri muscoli servono grandi quantità di ossigeno, per cui durante l’attività fisica cercate di controllare la respirazione, inspirando e espirando lentamente e a fondo.
Fare un po’ di stretching. Cioè stirare un pochino i muscoli indolenziti con degli appositi esercizi. In1 questo modo i muscoli si rilassano più velocemente ritornando in maniera più rapida al loro perfetto stato di salute.

 

Fare un bagno caldo. Stare immersi in acqua calda fa aumentare la circolazione sanguigna, per cui, il maggior apporto di sangue ai muscoli farà in modo che avvenga una riossigenazione veloce e un veloce smaltimento dell’acido attico.

 

4Bevete molta acqua. L’acqua per sua natura è ricca di ossigeno e idrata l’organismo, inoltre facilita il lavoro dei reni che filtrano e espellono i prodotti di scarto dell’organismo. Quindi se volete eliminare l’acido lattico è opportuno che beviate almeno 2 litri d’acqua al giorno, un po’ di più nel periodo estivo e di gran calore.

 

 
Integrate l’alimentazione introducendo vitamina C. La vitamina C aiuta il fegato a drenare il sangue e a 5smaltire i prodotti di scarto. Potete assumere un integratore, o semplicemente mangiare maggiori quantità di agrumi, pomodori, uva, fragole…

 

 

Seguendo questi consigli e cercando di essere costanti nello svolgimento di attività sportive vedrete che i vostri muscoli torneranno presto al loro funzionamento ottimale.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

Ti potrebbe interessare anche: