Come fare a capire se qualcuno ti sta mentendo

Avete mai pensato a quanto sarebbe bello poter capire se chi abbiamo davanti ci sta raccontando una bugia? A chi non piacerebbe?

Vi è mai capitato di vedere quel programma che si intitola LIE TO ME, il protagonista risolve casi di varia entità studiando gli atteggiamenti del corpo degli imputati … e ci riesce sempre!

Ora so benissimo che ci sono studi apposta per questo e che di sicuro non è una cosa così semplice e immediata ma leggendo un articolo su una rivista americana sono rimasta colpita , perché se riusciamo a carpire pochi ma importanti atteggiamenti del nostro interlocutore potremmo accorgerci che ciò che sta dicendo non è la verità.

Sguardo: si dice che gli occhi sono lo specchio dell’ anima e forse è proprio così! Chi sta mentendo, solitamente non riesce a guardare fisso in punto…soprattutto non riesce a guardare l’ altro interlocutore dritto negli occhi. Quando lo sguardo non è fisso, ciò indica che la mente è al lavoro per elaborare fatti e situazioni mai esistite, quindi inventate.

Espressioni del volto: attenzione, molto spesso chi mente tende a ricalcare alcune espressioni, quali la felicità o la rabbia. Sorrisi troppo lunghi o bronci improvvisi possono essere il risultato di una bugia.

Mimica del corpo: stessa cosa come sopra. Troppi movimenti o magari movimenti esagerati possono essere segnalatori di un atteggiamento bugiardo! Il corpo e la mimica sono molto spontanei…è facile notare alcune forzature.

Discorsi eccessivamente lunghi e con troppi personaggi implicati nella vicenda.

Schiarimenti continui della voce o tosse finta.

L’attesa a dare delle risposte ad eventuali chiarimenti.

Aggirare la domanda: nota se il tuo interlocutore sta cercando di aggirare la domanda, per esempio se chiedendo “Hai mai tradito tua moglie?” ti rispondono “Amo mia moglie, perché dovrei farlo?”, tecnicamente stanno dicendo la verità ma non ti hanno ancora risposto a quello che hai chiesto.

Aumento di sudorazione o rossore in viso o cambio di tono della voce, sono solitamente reazioni che equivalgono ad un imbarazzo

Scrollata di spalle asimmetrica. Il soggetto alza una sola spalla in più rispetto all’altra, questo significa “non ho fiducia in quello che ho detto”, probabilmente sta mentendo.

Portare mano (o mani) dietro al collo. Significa spesso che la persona sta mentendo.

Ovviamente i miei sono semplici consigli estrapolati da una rivista … ma perché non farne un buon uso …

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

Ti potrebbe interessare anche: