Come fare a pagare il conto con il telefonino

Non ti piace usare la carta di credito, non  parliamo poi del portafoglio da portarsi nelle tasche, una delle cose che l’uomo più detesta, e portare monete e monetine? È una vera scocciatura, ma fra pochissimo si potrà lasciare tutto a casa, a parte il telefonino che, in ogni caso è sempre con noi.
Poste Italiane rende disponibile sul mercato, per prima in Italia, l’innovativo sistema  di pagamento “contactless” tramite tecnologia Nfc che permetterà di fare shopping nei negozi abilitati  e pagare gli acquisti direttamente via telefonino, grazie all’integrazione  tra i servizi di comunicazione  di PosteMobile, operatore telefonico del Gruppo Poste Italiane, e quelli di pagamento di Banco Posta.
A breve la tecnologia Nfc sarà in dotazione anche  negli uffici postali e sui palmari dei portalettere telematici per consentire ai  clienti il pagamento di bollettini, raccomandate o pacchi tramite cellulare.
Il meccanismo è molto semplice:con la carta Sim Nfc di PostyeMobile- nella quale è già integrata una carta prepagata Postepay Nfc smaterializzata, il telefonino dialogherà con i nuovi Pos abilitati ai pagamenti in prossimità.
Basterà quindi avvicinare il cellulare al lettore per eseguire  in tutta semplicità e sicurezza l’operazione di pagamento.
Per gli importi fino a 25 euro non ci sarà neppure la necessità di digitare il Pin, che resterà invece obbligatorio per importi superiori.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

Ti potrebbe interessare anche: