Come funzionano i pannelli solari | Tipologie

Installare i pannelli solari è una scelta green che fa bene non solo all’ambiente, ma che fa risparmiare anche un bel po’ sul budget familiare e/o aziendale sul lungo periodo. Sebbene la spesa iniziale di installazione sia abbastanza sostenuta, i costi iniziali vengono progressivamente ammortizzati poiché si diventa autosufficienti nella produzione di energia o di acqua calda. Ma come funzionano i pannelli solari? Proveremo a spiegarvelo nel modo più elementare possibile.

Tutti i pannelli solari hanno la capacità di catturare l’energia solare, acquisita sotto forma di radiazione elettromagnetica, sfruttando il semplice irraggiamento e di utilizzarla poi per la produzione di acqua calda ed energia elettrica.

Naturalmente, per fare ciò, i pannelli solari devono essere posizionati in un luogo molto soleggiato, possibilmente orientato a sud, e con un’inclinazione precisa a seconda della funzione. Durante l’installazione, infatti, si dovrà definire l’utilizzo dei pannelli solari, se avranno solo “l’incarico” di produrre acqua calda oppure anche di riscaldamento.

Più in generale si distingue in:

  • il pannello solare termico: attraverso il riscaldamento di un fluido, genera la produzione di acqua calda o di riscaldamento;
  • il pannello solare a concentrazione: sempre attraverso il riscaldamento di un fluido, genera però energia elettrica grazie ad un turbo-alternatore;
  • il pannello solare fotovoltaico: si compone di celle fotovoltaiche, che vanno a trasformare il calore del sole in energia elettrica;
  • il pannello solare ibrido: si tratta di una “cogenerazione fotovoltaica” che vede l’utilizzo combinato di un pannello solare termico con un pannello solare fotovoltaico.

La soluzione più comoda resta quella di definire assieme ad un professionista la reale necessità ed l’utilizzo dei pennelli solari, e di conseguenza scegliere la tipologia più adatta rispetto alle vostre esigenze.

(fonte foto: rondinelliimpianti.it)

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

Ti potrebbe interessare anche: