Come iniziare a correre da zero per dimagrire e tornare in forma

Che siate uomini o donne, poco importa: star bene è una prerogativa di ogni sesso, valida ad ogni età. Questo è il periodo per eccellenza dedicato alle diete a alla remise in forme, dopo i bagordi delle feste e i chili in più presi a tavola, ma in linea generale fare attività fisica è un toccasana perché migliora la qualità della vita e la salute.

Fra le attività fisiche più “pratiche” ed economiche da svolgere c’è certamente la corsa, adatta a tutti e da poter realizzare sia a casa con un semplice tapis roulant, che al parco cittadino più vicino a voi.

Certo, chi comincia da zero a correre non può ottenere dei ritmi elevati di performance, ed anzi può essere davvero pericoloso approcciarsi senza le dovute accortezze a questa disciplina. Se fino a questo momento l’unico sport che avete fatto è stato il tuffo sul divano, non potete pensare di mettere le scarpe da ginnastica e macinare chilometri: eh no, non funziona così! C’è bisogno di un vero e proprio piano di lavoro e la mise adatta, scarpe in primis.

Corsa: cosa serve per iniziare?

Per cominciare a correre occorre prima di tutto motivazione: il primo passo è cominciare e lasciare le cattive abitudini legate alla sedentarietà. Se avete problemi di salute particolari, fate una visita di controllo dal vostro medico di famiglia e discutete con questi la possibilità di cimentarvi nella corsa: solo il medico, a seguito di un’analisi ponderata della vostra situazione fisica, potrà dirvi se e soprattutto come impostare il vostro allenamento.

Se siete in buona salute, tutto quello che vi occorrerà saranno:

  • scarpe adatte
  • indumenti adatti
  • un piano di allenamento

Scarpe per la corsa: come sceglierle?

La scelta delle scarpe per il running è molto importante. In commercio esistono tanti e vari modelli, ma bisogna tenere conto di alcune variabili fondamentali in tale scelta. Le scarpette da corsa vanno infatti scelte in base alla loro “tecnicità” che non è un parametro estetico, ma – appunto – tecnico, utile per limitare l’eccessiva sollecitazione degli arti e della colonna vertebrale. Nella scelta vanno considerati:

  • il peso dell’atleta
  • la velocità della corsa
  • i tempi di appoggio

Se siete alle prime armi, è preferibile optare per una scarpa da principianti della corsa, che permette al piede di dare maggiore stabilità durante l’appoggio al suolo del piede. Viceversa, un atleta rodato dovrà preferire scarpe molto leggere e specifiche. Il consiglio è quello di farvi aiutare da un commesso di vendita esperto.

Cosa indossare per andare a correre?

Qui la questione è molto più semplice: qualunque cosa vi faccia sentire comodi! Preferite capi in cotone puro, che lasciano traspirare la pelle. Evitate capi sintetici e molto pesanti e, almeno per l’inizio, vestitevi a strati, in modo che durante la camminata iniziale che alternerete alla corsa non subiate uno sbalzo di temperatura (soprattutto se soffrite di mal di schiena, cervicale, ecc.).

Cominciare a correre da zero: il piano di allenamento

Questo piano di allenamento è adatto per tutte le età, sempre ammesso che lo stato di salute sia ottimale. Poi, molto importante, è ricordare che qualora il fisico risentisse troppo dello sforzo eccessivo, è bene fermarsi e, nel caso, parlarne con il proprio medico di fiducia.

In un nostro vecchio post, vi avevamo parlato di C25k.com, un sito utilissimo completamente dedicato alla corsa, sia per principianti che non. Il piano di allenamento qui proposto prevede 9 settimane di preparazione, ognuna delle quali composta da 3 sessioni della durata ed intensità variabile. Ecco lo schema completo fornito dal portale:

come cominciare a correre

come cominciare a correre

Come si può notare, il piano di allenamento comincia in maniera molto soft, una soluzione valida anche per capire se effettivamente questo sport possa essere nelle nostre corde: in fondo, non tutti sono portati per la corsa!

Infine, per chiudere, vi ricordiamo che sempre su questo sito c’è anche la possibilità di poter scaricare dei postcast con musica e di “istruzioni” per la corsa stessa. Non resta che partire!

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

Ti potrebbe interessare anche: