Come stabilire le settimane della gravidanza

La gravidanza è sempre una grande emozione. Ci sono però tante cose nuove da imparare per la futura mamma, a partire dalla semplice conta delle settimane della gestazione. Quello che per molte donne già mamme potrebbe sembrare ovvio, per coloro che si affacciano per la prima volta a tale esperienza può essere complicato. In questa guida vi spiegheremo come stabilire le settimane di gravidanza in modo molto facile.

Cominciamo col dire che le settimane di gestazione si possono misurare sia in mesi lunari, che in settimane: nel primo caso parliamo di mesi di 28 giorni, che seguono appunto il ciclo lunare; mentre nel secondo caso le settimane sono 40 in tutto. Una gravidanza dura circa 280 giorni dall’ultima mestruazione, con qualche giorno di eccesso o difetto assolutamente normale.

Tutto quello che vi serve è un calendario e la data d’inizio del vostro ultimo ciclo. La settimana ostetrica dura 7 giorni esatti, compreso il giorno di inizio della mestruazione: ad esempio, se avete avuto l’ultimo ciclo a partire dal 1 gennaio, il 7 gennaio sarà una settimana esatta di gestazione. Stesso discorso per il mese lunare, per il quale non dovrete contare 30-31 giorni ma solo 28.

Sono certa che, una volta applicato il metodo, il calcolo sarà velocissimo. Se poi i numeri non sono il vostro forte, chiedete al ginecologo di procuravi un regolo medico in modo da avere sempre sotto controllo ogni fase della gestazione.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

Ti potrebbe interessare anche: