Come organizzare un cocktail-party

Come organizzare un cocktail-partyLeggi In entrambi i casi dobbiamo comunque “creare” dei salottini e delle isole di aggregazione in cui gli ospiti si possono intrattenere e chiacchierare tra loro. Inoltre non dobbiamo dislocare il cibo e gli stuzzichini in un’unica zona, ma con l’aiuto della fantasia, dobbiamo posizionarli un po” in tutto l’ambiente scelto per la festa. Di vitale importanza per la riuscita del party, sono la tipologia e il numero di bicchieri presenti. Dobbiamo rendere disponibili bicchieri in numero maggiore agli invitati e adatti ad ogni tipo di cocktail che vogliamo servire. Comunque non devono mancare i classici bicchieri da martini, i bicchieri da whisky, i bicchieri per i long drinks (quelli alti e cilindrici) e i flute. A differenza degli stuzzichini,

Lascia un commento