Come riciclare i vasetti di yogurt di plastica

Se siete golosi di yogurt ma pensate sempre nell’ottica di un riciclo creativo, allora non potete non leggere questa guida. Infatti, oggi vi diamo qualche idea interessante su come riciclare i vasetti di yogurt di plastica, suggerimenti che di sicuro potranno stuzzicare l’estro dei più creativi e farvi subito mettere all’opera.

Naturalmente, tutto ciò di cui avete bisogno è qualche vasetto di yogurt già lavato ed asciugato e… le nostre idee!

Riciclo intelligente, i vasetti di yogurt

I vasetti di yogurt possono diventare dei piccoli semenzai per i vostri germogli; basterà solo inserire del terreno nel vasetto di plastica, sistemare la piantina e/o il seme che intendete mettere a dimora, e poi innaffiare regolarmente. Abbiate cura di fare un foro alla base del vasetto, in modo che non vi sia ristagno d’acqua. Una volta che la piantina sarà grande abbastanza, potrete travasarla.

Per chi invece ha dei bambini in casa, potrà destreggiarsi nel riciclare i vasetti di yogurt in barattoli porta matite o in contenitori di piccoli oggetti. Basterà applicare della carta decorativa intorno oppure dipingerli con dei colori a tempera e, ovviamente, usare la fantasia, e il gioco è fatto.

In ultimo, possiamo suggerirvi di riutilizzare i vasetti dello yogurt in cucina. Quelli più piccoli, ad esempio, potranno essere molto utili per congelare sughi fatti in casa in porzioni per una o due persone al massimo: al momento dell’utilizzo, vi basterà rompere la plastica e mettere il contenuto congelato su di un pentolino sul fuoco e aspettare che si sciolga. Se invece avete dei vasetti di yogurt più grandi, potete anche utilizzarli come contenitori per il frigo per conservare verdure lavate e/o altri alimenti, ma solo per 1-2 giorni in quanto la chiusura non è ermetica.

Avete qualche altra idea su come riciclare i vasetti di yogurt?

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

Ti potrebbe interessare anche: