Come rimediare ad un taglio di capelli troppo corto

Voglia di cambiare look? Bene, ma attenzione quando dite al parrucchiere “solo una spuntatina, grazie”, perché potreste ritrovarvi con un taglio di capelli orribile e impossibile da gestire. Ma quando poi una cosa del genere succede, come rimediare ad un taglio di capelli troppo corto?

Per fortuna, non sempre la cosa irreversibile, anche perché esistono numerosi escamotage per sistemarsi i capelli anche se il taglio non vi sta proprio bene. Per prima cosa, provate a modellarli in modo diverso dal solito: visto che il parrucchiere ha combinato il guaio in questione, sarà certamente disposto a darvi una mano. A volte anche una piega diversa può essere la soluzione giusta. Optate, però, per una piega semplice da ottenere, che potrete fare anche da sole a casa.

Ci sono poi gli accessori per capelli che sono utili per rimediare ad un taglio troppo corto: forcine, mollette varie decorate, nastri, cerchi, fiori, ecc., potranno essere la soluzione più immediata al vostro problema.

Se poi la questione è che sono proprio i capelli corti a non starvi bene, in quel caso c’è un’unica soluzione da adottare: le extension. In commercio ve ne sono di due tipi: quelle fisse e quelle a clip. Le prime sono permanenti e dovrà essere il vostro parrucchiere ad applicarle; i prezzi, purtroppo, non sono proprio abbordabili. Più economiche sono invece le extension a clip, che possono essere messe nella capigliatura a vostro piacimento grazie a delle semplici mollettine; qui il costo è più abbordabile, ma attenzione al colore perché se diverso dal vostro, l’effetto potrebbe non essere di vostro gradimento.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

Ti potrebbe interessare anche: