Come scrivere un biglietto di condoglianze

PIMG alt=”Come scrivere un biglietto di condoglianze”
Le condoglianze sono le parole con cui esprimiamo il nostro dolore e la nostra vicinanza verso qualcuno che ha appena perso una persona a lui cara. Sicuramente non è semplice dare /indicazioni sul comportamento// da tenere in /momenti così particolari// e fortemente condizionati dall’emotività.BRIn questa guida, dopo una /breve presentazione dei modi// in cui può essere affrontato questo momento vedremo, in dettaglio, come scrivere un /biglietto di condoglianze//.
/P/Assicurati di avere a portata di mano:// penna nera biglietto neutro

/PP1 Possiamo esprimere le nostre /condoglianze// ad una persona in diversi modi: mediante telegrammi, per mezzo di biglietti prestampati o compilati a mano, attraverso una telefonata, di persona oppure servendoci dei nuovi mezzi di comunicazione, ossia email, /sms e social// network.BRSe vogliamo scrivere un /biglietto// possiamo acquistarne uno in qualsiasi cartolibreria. Il biglietto è solitamente in /cartoncino bianco neutro//, con relativa busta; al limite è possibile trovarne di bianchi con in aggiunta una striscia nera, indicante appunto il lutto. Prima di iniziare a scrivere ricordarsi che, visto che si tratta di un’ occasione triste e dolorosa in cui il nostro interlocutore non avrà né il tempo né l’attenzione giusta, è meglio non utilizzare frasi troppo lunghe; è preferibile essere brevi e concisi, utilizzando
/Parole// semplici e sobrie.

/PP2 È opportuno scrivere il biglietto rigorosamente a mano, evitando termini poco opportuni, tra cui parole come “Vivissime” o “Vive”, che vanno magari bene per degli auguri gioiosi e non per una circostanza dolorosa come la perdita di un congiunto. BRRivolgersi al destinatario a seconda del tipo di rapporto che si ha generalmente con lui; se è naturale essere più confidenziale con un amico, è doveroso curare di più la forma con chi non si conosce bene. Un esempio potrebbe essere “Ti sono vicino e ti abbraccio” nel primo caso, o “Partecipiamo al vostro dolore” nel secondo caso. Quando i rapporti sono molto formali o rarissimi il galateo consiglia di fare invece ricorso ad un telegramma (che è assolutamente da evitare se il defunto è un membro della nostra famiglia).

/PP3 Dopo aver scritto il messaggio, apporre la firma.  BRUtilizzare soltanto il nome se il biglietto è stato scritto in un tono confidenziale; in caso contrario scrivere prima il nome e poi il /cognome//.BRInvia il biglietto al destinatario e, nel caso si voglia verificare l’effettiva ricezione del biglietto, attendere qualche giorno.. 

/PPPurtroppo si sa che la /morte// di una persona è sempre difficile da trattare. Molto … vai alla guida »

/PPPer un /lutto in famiglia// o la perdita di un /caro amico// o un / readability=”12″collega … vai alla guida »
/P/
/PCapita, purtroppo, nella vita di avere dei /lutti//: in famiglia o semplicemente di persone che … vai alla guida »

/PPQuante volte, rapportandoci con qualche amico abbiamo detto di lui che è un tipo “telegrafico”? … vai alla guida »

/PPPerdere una
/Persona cara// è sempre una /cosa spiacevole//. Solitamente è di /comune uso// annunciare … vai alla guida »

/PPQuando un /amica// o una /conoscente// perde il /marito// o il
/Partner//, il suo mondo … vai alla guida »

/PPI contenuti di questo sito sono scritti direttamente dagli utenti della rete tramite la piattaforma O2O
/PO2O è il marketplace web di contentuti del gruppo Banzai

/PP© Copyright 2011 Banzai Media S.r.l. P. IVA 05791120966 Tutti i diritti riservati
/P
pa href=”http://odiami.pianetadonna.it/come-scrivere-un-biglietto-di-condoglianze-26962.html” target=”_blank” rel=”nofollow”View the original article here/a
/P

Lascia un commento