Come usare l’anello contraccettivo

https://i1.wp.com/www.comefar.it/wp-content/uploads/2014/01/wpid-come-usare-lanello-contraccettivoca1768fcdb7c529e07bc6f3dfdc218ec.jpg?w=560

L’anello contraccettivo o vaginale è un /metodo contraccettivo ormonale//. Viene inserito nella /vagina dalla donna stessa// e rilascia un /basso dosaggio di estrogeno// e
/Progestinico//. È composto da materiale flessibile, biocompatibile e trasparente. Ha un diametro di 54 mm e uno spessore di 4 mm. Sul /mercato italiano// troviamo Nuvaring.

/PP1 L’anello vaginale una volta inserito viene lasciato in /vagina// per 21 giorni. Si deve poi rimuovere dopo questo periodo lo stesso giorno alla stessa ora. Ad esempio se viene inserito alle 21.00 di /giovedì// va rimosso il giovedì di 3 /settimane// dopo allo stesso orarioSuccessivamente va reinserito 7 giorni dopo, ad esempio il giovedì alle /ore// 21.00. In questo periodo di interruzione dovrebbe comparire il periodo simil-mestruale.

https://i2.wp.com/www.comefar.it/wp-content/uploads/2014/01/wpid-come-usare-lanello-contraccettivo19f6caf6324f3e4419fee02658c898a7.jpg?w=560

Inserirlo è facile. Si prende l’anello e lo si stringe tra pollice e indice. Si sceglie una posizione comoda, ad esempio distesa accovacciata o con una gamba alzata e si inserisce l’anello con una mano nella vagina (è possibile anche divaricare le labbra con l’altra mano). Lo si spinge fino in fondo, finché lo si sente in una posizione confortevole. Non si sentirà alcun fastidio perché sarà posto nella parte superiore della vagina che è insensibile. Inoltre non ci si deve preoccupare di averlo posizionato in modo corretto perché si adatterà al corpo e comunque la sua posizione non ne compromette l’efficacia. Per rimuoverlo invece basta agganciare il bordo dell’anello e tirarlo delicatamente.

/PP3 Se non si usano contraccettivi l’anello deve essere inserito tra il 1^ e il 5^ giorno di mestruazione e nei primi 7 giorni di utilizzo è consigliabile usare comunque il profilattico per ridurre il rischio di /gravidanza//.  Se invece si passa da un contraccettivo di tipo orale all’anello bisogna inserirlo al più tardi il giorno dopo averlo sospeso.  /Approfondimento// La contraccezione in adolescenza (clicca qui)/EM Se si interrompe un metodo a base di solo
/Progestinico// per l’anello bisogna inserirlo il giorno stesso.  Altrimenti per i primi 7 giorni da quando si è inserito bisogna comunque usare il profilattico.  Anche dopo un aborto nel primo trimestre si può inserire subito.  Mentre dopo un aborto nel secondo trimestre o dopo una gravidanza si può inserire dopo 4 settimane controllando che non ci sia una gravidanza in corso.. 

/PP4 Può succedere (raramente) che l’anello venga espulso dalla vagina. In questo caso può essere lavato con acqua tiepida ed essere reinserito se il periodo in cui è rimasto fuori non è superiore a 3 ore, perché l’efficacia contraccettiva non viene ridotta. Se al contrario rimane fuori per più 3 ore bisogna reinserirlo il prima possibile e usare per i 7 giorni successivi il profilattico. Se l’espulsione avviene durante la terza settimana in cui l’anello è inserito deve essere utilizzato per più di 3 settimane.

/PP5 Potrebbe succedere che ci si dimentichi di estrarre l’anello dopo le 3 settimane. In questo caso l’efficacia è sicura purché non superi le 4 settimane di utilizzo. In caso contrario c’è un possibile rischio di gravidanza. Se invece si prolunga il periodo di intervallo dell’anello bisogna reinserirlo il prima possibile e se si hanno avuti rapporti sessuali controllare se non ci sia in corso una gravidanza.

/PP6 L’efficacia contraccettiva dell’anello vaginale è il 99% perché previene l’ovulazione come la pillola. Non viene percepito dalla donna e neanche dal partner, e se dovesse succedere comunque non si avverte dolore. Al contrario della pillola non si hanno problemi con i fusi orari e non interferisce con il tratto gastrointestinale, per cui è sicuro in caso di diarrea o vomito. Inoltre riduce i casi di dimenticanza e non interferisce con il peso corporeo. È controindicato nei casi in cui si hanno problemi diabetici, di ipertensione o problemi cardiocircolatori.

/PARTICLEIMG src=”http://www.comefar.it/wp-content/uploads/2014/01/wpid-la-contraccezione-in-adolescenza8b24c6444509db9c60ac8a75ad8f3521.jpg” PSecondo studi recenti, l’età del
/Primo rapporto sessuale// oggi si colloca intorno ai 15-17 anni, … vai alla guida »

/PARTICLE class=ctrIMG src=”http://www.comefar.it/wp-content/uploads/2014/01/wpid-come-regalare-un-anello-di-fidanzamento89ec6fe651037e051a6d491e7f5d400b.jpg” PI regali che noi donne desidereremmo scartare, nel corso della nostra /vita di fidanzate//, sono … vai alla guida »

/PARTICLEIMG src=”http://www.comefar.it/wp-content/uploads/2014/01/wpid-come-fare-la-proposta-di-nozze278506c40152e9c8528387954a4fd19e.jpg” PLa
/Proposta di matrimonio// è un /momento fondamentale//, che segna una svolta nel / readability=”9″rapporto della … vai alla guida »

/PARTICLEIMG src=”http://www.comefar.it/wp-content/uploads/2014/01/wpid-le-superstizioni-del-matrimonio9ada45dd1044ea6a29f67f6d5bfc6168.jpg” PIl più /bel giorno// della tua vita: il tuo matrimonio! Ebbene si, anche per il … vai alla guida »

/PARTICLE class=ctrIMG src=”http://www.comefar.it/wp-content/uploads/2014/01/wpid-come-fare-una-proposta-di-matrimonio-romantica8472c7a1dc6a1d5ad4d0b2c566c04c53.jpg” PQuando si è innamorati viene quasi da sé parlare di matrimonio e vita insieme. Spesso, … vai alla guida »

/PARTICLEIMG src=”http://www.comefar.it/wp-content/uploads/2014/01/wpid-guida-alla-scelta-delle-fedi-nuzialie5a5595bcb02cef5cd289ffaf5fb8151.jpg” PL’unico vero simbolo del matrimonio? Non c’è dubbio, la risposta è una sola: la fede. … vai alla guida

Lascia un commento