Contro la legge omofoba dell’Uganda e altre foto del giorno, 10.2.2014

Credits: EPA/DAI KUROKAWA

/PP10 febbraio 2014. A Nairobi, in Kenya, decine di attivisti con i volti coperti da maschere dei colori della bandiera arcobaleno (simbolo del movimento per i diritti di lesbiche, gay, transessuali e bisessuali) hanno manifestato oggi davanti alla sede dell’Alta commissione dell’Uganda, contro la legge anti-gay approvata il 23 dicembre scorso dal Parlamento di Kampala, ma non ancora controfirmata dal Presidente ugandese Yoweri Kaguta Museveni, che ha tempo fino al 16 febbraio.

/PPLa nuova legge ugandese prevederebbe l’ergastolo per gli omosessuali e pene detentive anche per chi non denuncia i gay alle autorità. Museveni ha già scritto il 21 gennaio al Parlamento, affermando che il carcere non è il modo migliore per “guarire l’anormalità” degli omosessuali, da far risalire alla “promiscuità” e al “bisogno di soldi”, proponendo di “contenerli” con metodi diversi dalla reclusione. Una decisione che, Museveni ha tenuto a precisare, non modifica il suo atteggiamento anti-gay: “Non si può chiamare “differente orientamento” ciò che costituisce un’anormalità”. BRNel continente africano l’omosessualità, secondo un rapporto di Amnesty Internazional relativo al 2013, è reato penale in 38 Paesi su 54 ed è passibile di pena di morte in Mauritania, Sudan e Somalia. Fra i pochi Paesi del continente in cui è libera, spicca invece il Sudafrica.
/P
pa href=”http://foto.panorama.it/foto-belle/uganda-legge-anti-gay-foto-giorno-10-02-2014″ target=”_blank” rel=”nofollow”View the original article here/a
/P

Lascia un commento