Dalla Regione Lombardia proposta di legge su libert

ultimo aggiornamento: 01 ottobre, ore 15:36”Nelle prossime settimane – spiega all’Adnkronos Mario Melazzini, assessore alle Attivita’ produttive, Ricerca e Innovazione- presentero’ una proposta di legge sulla liberta’ d’impresa e competitivita’ in cui, con gli strumenti che abbiamo a disposizione autonomamente come Regione, andremo a semplificare e a creare percorsi sperimentali” (VIDEO)

condividi questa notizia su Facebook <
/P>Milano, 1 ott. – (Adnkronos) – Non solo accesso al credito ma anche meno burocrazia. E’ questa la ricetta per sostenere le imprese responsabili secondo Mario Melazzini, assessore alle Attivita’ produttive, Ricerca e Innovazione della Regione Lombardia che, in occasione del ”Salone della Csr e dell’innovazione sociale” organizzato presso l’Universita’ Bocconi di Milano, ha annunciato una nuova proposta di legge. ”Nelle prossime settimane – spiega all’Adnkronos – presentero’ una proposta di legge sulla liberta’ d’impresa e competitivita’ in cui, con gli strumenti che abbiamo a disposizione autonomamente come Regione, andremo a semplificare e a creare percorsi sperimentali”. Inoltre, ”andremo a sburocratizzare, creare il concetto di amministrazione unica e a facilitare l’accesso al credito. Le nostre imprese aspettano questo e la Regione Lombardia non puo’ ritardare come invece sta facendo il governo centrale”. Per Melazzini, infatti, ”bisogna costruire percorsi nuovi che possono garantire non la sopravvivenza ma la sostenibilita’ che vuol dire non solo nuove risorse ma andare a identificare nuove procedure”. Secondo l’assessore ”e’ importante valorizzare tutti quei strumenti che possono aiutare le nostre imprese in difficolta’. Credo molto nella sigla Raid, rete affiancamento imprese in difficolta’, che vuole essere uno strumento di intercettazione preventiva di chi e’ in difficolta’ per cercare soluzioni”.

View the original article here<
/P>

Lascia un commento