Decorare la tavola con frutta e fiori

Donare alla propria tavola quel tocco di originalità che la contraddistingue è un elemento importante per la vita di tutti i giorni e in alcune grandi occasioni.PBRA tavola, più che in ogni altro luogo, il /decoro// assume una notevole importanza, esso varia da occasione ad occasione, cambia se stiamo organizzando un pranzo o una cena, addirittura cambiaBRin virtù delle stagioni.BRIMG title=”decorare la tavola” alt=”decorare la tavola” src=”C:\wamp\www\abs\Auto Blog Samurai\data\comefar\rsscomefarfaidate2\gif” width=264 onload=pagespeed.lazyLoadImages.loadIfVisible(this); height=159 pagespeed_lazy_src=”http://media.lavorincasa.it
/Post/13/12321/data/77874114.jpg”Questo accade perché si è sempre alla ricerca del modo migliore e più originale per presentare al meglio i propri piatti a tavola.

/PPNelle /decorazioni  da tavola//, un ruolo fondamentale è assunto da /frutta e fiori//, che proprio in virtù della stagione dell’anno in cui ci troviamo riescono a dare quel qualcosa di particolare ai nostri eventi.

/PPBROgni stagione si può interpretare in maniera differente, tutto dipende dal clima e dal tempo, ma soprattutto dai colori che si vogliono utilizzare. La /frutta// ad esempio può essere utilizzata per /decorare// sia la casa, sia il singolo ambiente cucina e perché no anche soltanto il /tavolo//. Scegliere /decorazioni// realizzate con la /frutta//, generalmente quella di stagione fa sempre un bellissimo effetto rustico e caldo, conferendo all’ambiente che si sta decorando quel tocco in più di stravaganza.

/PPIMG title=”centrotavola con frutta” alt=”centrotavola con frutta” src=”C:\wamp\www\abs\Auto Blog Samurai\data\comefar\rsscomefarfaidate2\gif” width=315 onload=pagespeed.lazyLoadImages.loadIfVisible(this); height=210 pagespeed_lazy_src=”http://media.lavorincasa.it
/Post/13/12321/data/176880477.jpg”Le soluzioni possibili da ottenere sono molteplici, basta utilizzare un po’ di fantasia, addirittura per ottenere /composizioni// più originali e profumate la frutta può essere abbinata a fiori ed altri oggetti.

/PPTra le soluzioni più semplici, abbiamo quella del /cesto// nel quale si è soliti contenere la /frutta// abitualmente. BRQuesto elemento apparentemente così semplice può diventare subito un /centrotavola// che possiamo definire di disimpegno/EM, ovvero sempre presente sulla tavola, quando questa non è apparecchiata per pranzo o cena.

/PPIl contenitore per realizzare questo centro tavola, può essere un /cesto di vimini//, se si vuole rendere l’ambiente più rustico, oppure un /vaso di vetro//, se si vuole dare un tocco di sobrietà alla tavola. In abbinamento al /cesto di vimini// si possono utilizzare in associazione alla /frutta//, delle /spighe di grano// o delle /foglie//, comunque tutti elementi che richiamino il calore della cucina.
/PSe si vuole realizzare un /centrotavola// più scenico si possono seguire le note cromatiche della stanza che decorate, ad esempio se in un ambiente sono presenti molti mobili in legno scuro che possono richiamare i colori del bosco, si possono utilizzare delle foglie e anche dei ramoscelli di legno per richiamare l’atmosfera. PNelle /decorazioni// la frutta può essere alternata a qualche/ fiore,// cercando di utilizzare le stesse quantità, così da non sbilanciare il tono della decorazione da voi realizzata.

/PPIMG title=carrellata alt=”carrellata ” src=”C:\wamp\www\abs\Auto Blog Samurai\data\comefar\rsscomefarfaidate2\gif” width=254 onload=pagespeed.lazyLoadImages.loadIfVisible(this); height=382 pagespeed_lazy_src=”http://media.lavorincasa.it
/Post/13/12321/data/86541982.jpg”Prende il nome di carrellata/EM, quel tipo di decorazione realizzata con /frutta e fiori// disposti secondo un preciso disegno, ossia una lunga striscia che di solito, viene messa a /centrotavola// percorrendone tutta la lunghezza del tavolo. Realizzare una /decorazione// di questo tipo è sicuramente qualcosa di molto impegnativo, ma che produce un grande effetto visivo.

/PPLa /carrellata///EM infatti risulta essere la /decorazione// ideale per un’occasione speciale, se poi si vuole dare un maggior tocco di eleganza all’intera tavola, è possibile utilizzare delle mele segnaposto con annessa candelina.

/PPLa piccola fiammella che starà appunto ad indicare il posto di ogni commensale, permetterà di dare quel tocco di eleganza in più alla /decorazione// realizzata, illuminando nel contempo l’intera tavola.

/PPDurante la stagione autunnale il /centrotavola// può essere realizzato con uva, frutti di bosco e tanta erba sintetica a effetto cespuglio a decorare, questo sempre per cercare di richiamare i colori e gli odori del periodo dell’anno che stiamo appunto considerando.

/PPIMG title=”centrotavola frutta e fiori” alt=”centrotavola frutta e fiori” src=”C:\wamp\www\abs\Auto Blog Samurai\data\comefar\rsscomefarfaidate2\gif” width=241 onload=pagespeed.lazyLoadImages.loadIfVisible(this); height=362 pagespeed_lazy_src=”http://media.lavorincasa.it
/Post/13/12321/data/185956076.jpg”Se si vogliono utilizzare dei /fiori// si possono scegliere tra le varie tipologie, i girasoli o comunque tutti quei fiori che sono caratteristici per la loro grande sbocciatura.

/PPQuando si sceglie il /vaso in vetro// o comunque un /contenitore trasparente//, qualunque sia la sua forma in genere si opta per decorazioni che utilizzano rondelle di arance e limoni, che vengono immerse nell’acqua assieme a /fiori// molto colorati con il gambo lungo, come ad esempio possono essere i tulipani. L’effetto che questo /centrotavola// riuscirà a dare sarà molto glam, e la vostra tavola avrà quel non so che di elegante.

/PPOvviamente per creare i /centrotavola// in genere si può utilizzare sia frutta fresca che fina o essiccata. Nel caso in cui si decide per i /centrotavola// fatti di frutta fresca è importante che poi questi siano mangiati, altrimenti ci sarebbero inutili sprechi di cibo.

/PPIMG title=”centrotavola in vetro” alt=”centrotavola in vetro” src=”C:\wamp\www\abs\Auto Blog Samurai\data\comefar\rsscomefarfaidate2\gif” width=215 onload=pagespeed.lazyLoadImages.loadIfVisible(this); height=321 pagespeed_lazy_src=”http://media.lavorincasa.it
/Post/13/12321/data/100647191.jpg”Tra i /centrotavola// quello realizzato con un /vaso di vetro// /lungo//, riempito completamente di fiori immersi nell’acqua è una soluzione molto elegante da adottare.BRSe si vogliono invece realizzare dei /centrotavola// per occasioni particolari come feste in genere o cene importanti, si possono utilizzare la frutta o i /fiori brinati//.

/PPRealizzare questo tipo di decorazione per creare il nostro /centrotavola// non è difficile basta prendere un albume d’uovo, sbatterlo e spennellare la frutta o i petali da voi scelti per creare la /decorazione//. Una volta fatto questo i vari elementi dovranno essere ricoperti con dello zucchero così da ottenere dopo qualche ora, l’effetto brinato.

/PPDi solito quando si sceglie di utilizzare /decorazioni brinate// è sempre meglio scegliere una tovaglia completamente bianca, senza alcun tipo di decoro colorato, al massimo si può optare per qualche tovaglia che presenti qualche rilievo ma sempre colore su colore, così da non sminuire l’eleganza delle /decorazioni brinate// da voi realizzate.
/P
pa href=”http://www.lavorincasa.it/articoli/in/fai-da-te/decorare-la-tavola-con-frutta-e-fiori/” target=”_blank” rel=”nofollow”View the original article here/a
/P

Lascia un commento