Fuga di notizie su Bernardo Provenzano, Ingroia indagato da Procura Caltanissetta

(Adnkronos) (Adnkronos) ultimo aggiornamento: 08 ottobre, ore 18:59Palermo – (Adnkronos) – L’ex pm all’Adnkronos: “Denunciato dal difensore di uno stragista, il solito sistema degli imputati di cercare di rovesciare la frittata. Insomma, ? lusinghiero”. L’indagine ? nata dopo l’esposto dei figli del boss, Angelo e Francesco Paolo, presentato attraverso il loro legale Rosalba Di Gregorio. Nell’esposto l’avvocato puntava il dito contro l’interrogatorio in carcere del padrino di Corleone nel maggio 2012, riportato dal ‘Fatto quotidiano’ il 5 giugno, ovvero “prima che fosse trascritto in cancelleria” dice il legale

condividi questa notizia su Facebook <
/P>Palermo, 8 ott. (Adnkronos) – L’ex procuratore aggiunto di Palermo, Antonio Ingroia, ? stato iscritto nel registro degli indagati dalla Procura di Caltanissetta per violazione del segreto istruttorio. L’indagine ? nata dopo l’esposto dei figli del boss Bernardo Provenzano, Angelo e Francesco Paolo, presentato attraverso il loro legale, Rosalba Di Gregorio, a Caltanissetta. Nell’esposto l’avvocato puntava il dito contro l’interrogatorio in carcere del padrino di Corleone nel maggio del 2012, riportato dal ‘Fatto quotidiano’ il 5 giugno, “prima che fosse trascritto in cancelleria” spiega il legale all’Adnkronos. In carcere insieme a Provenzano per quell’interrogatorio che segu? il presunto tentativo di suicidio di Provenzano, c’erano Ingroia e Ignazio De Francisci, per cui sono state escluse, per?, responsabilit? nella fuga di notizie. Per l’avvocato Di Gregorio “solo i pm potevano avere raccontato i particolari dell’incontro alla stampa”. L’ex pm definisce “lusinghiero essere denunciati dal boss Bernardo Provenzano…”. E ancora: “Non ho saputo nulla – aggiunge Ingroia, a Lampedusa per seguire la vicenda degli immigrati – ma non posso pensare che i magistrati di Caltanissetta possano a loro volta avere commesso la violazione del segreto istruttorio. L’unica cosa vera ? che mi hanno denunciato il difensore di Provenanzano ma anche altri imputati come Contrada, Dell’Utri, Berlusconi, venni pure indagato dalla Procura di Caltanissetta, e tutte le denunce sono state archiviate” dice all’Adnkronos. E conclude: “D’altro canto sono stato denunciato dal difensore di uno stragista come Provenzano, mio imputato in alcuni processo, da ultimo della trattativa Stato-mafia, insomma il solito sistema degli imputati di cercare di rovesciare la frittata per mettere sul banco degli imputati i loro accusatori. Insomma, ? lusinghiero essere denunciati da Provenzano. Anche se non vedo dov’? la notizia”.

View the original article here<
/P>

Lascia un commento