Gar: “la nuova riforma del mibact preferisce i burocrati ai tecnici”

Il Mibact crea nuove strutture amministrative, ma abolisce la Direzione all’Archeologia che aveva competenze sui bei archeologici d’Italia.

/PP10/02/14 – Roma, 10 febbraio 2014. Il Gruppo Archeologico Romano in seguito alla presentazione della nuova riforma del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo aderisce insieme ad altre associazioni del settore alla protesta contro l’attuazione della stessa. BRIl nuovo schema ministeriale prevede l’eliminazione della Direzione all’ Archeologia (con competenza sui beni archeologici dell’Italia) che verrà accorpata con quella delle Belle arti, il Paesaggio e l’Architettura facendo nascere una macro Direzione al Paesaggio e al Patrimonio Storico e Artistico, che tuttavia perde il settore dell’Arte e Architettura Contemporanea assimilato dalla Direzione generale dello Spettacolo dal vivo. Restano inalterate le Direzioni Generali per gli Archivi, quelle delle Biblioteche e del Cinema, mentre sparisce quella della Valorizzazione. BRInoltre verranno create nuove direzioni a carattere amministrativo, oltre che quella nuova del turismo, secondo lo schema seguente: Direzione generale per l’innovazione e la valorizzazione del patrimonio culturale, Direzione generale per l’organizzazione e le risorse umane, Direzione generale per il bilancio e i contratti, Direzione generale per il paesaggio e il patrimonio storico e artistico, Direzione generale per gli archivi, Direzione generale per le biblioteche, gli istituti culturali e il diritto d’autore, Direzione generale per il contemporaneo, lo spettacolo e il patrimonio immateriale, Direzione generale per il cinema e le produzioni audiovisive, Direzione generale per il turismo.

/PPIn definitiva se da un lato il Mibact dovrà rinunciare ad alcune direzione perché colpito dalla spending review, dall’altra nasceranno nuove strutture che causeranno duplicazioni di competenze e sovrapposizioni di potere, subordinando l’aspetto burocratico a quello puramente tecnico e sacrificando gli enti più periferici a vantaggio di quelli centrali. BR
/PB©info/B Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? BRLeggi come procedere
pa href=”http://www.freeonline.org/cs/com/gar-la-nuova-riforma-del-mibact-preferisce-i-burocrati-ai-tecnici.html” target=”_blank” rel=”nofollow”View the original article here/a
/P

Lascia un commento