Gli Manca Solo la Parola

Ti ? piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)<
/P>

Fin da ragazzino, Brian Hare vedeva che il suo labrador era in grado di interpretare gesti umani che per i primati, pur cos? vicini a noi geneticamente, restavano invece segnali incomprensibili. Dunque, si chiedeva, i cani sono i mammiferi pi? intelligenti del pianeta, dopo l’uomo? In poche parole, s?. Brian ha trovato la risposta a questa domanda dopo anni di studi e di ricerca, in giro per il mondo, cambiando per sempre ci? che sappiamo sul pensiero e sul potenziale cognitivo dei cani.<
/P>

I nostri amici possiedono una “genialit?” ben superiore a quella da sempre attribuita loro, che si traduce in capacit? deduttive, di ragionamento, di problem solving e perfino di pensiero etico.<
/P>

L’autore, oggi direttore del Duke Canine Cognition Center alla Duke University di Durham (North Carolina), ha guidato studi che hanno dimostrato come, e perch?, i cani abbiano un talento nell’interazione con l’uomo che non ha pari in tutto il regno animale.<
/P>

La sua scoperta rivoluzionaria sta trasformando il rapporto con il mondo canino, nonch? anche le tecniche di addestramento. Fido prova sensi di colpa? Non capisce o fa solo orecchie da mercante? Vuole le coccole o i croccantini?<
/P>

In questo libro Hare, con la moglie e collega Vanessa Woods, spiega come applicare le nuove scienze cognitive nella relazione quotidiana con il migliore amico dell’uomo.<
/P>

View the original article here<
/P>

Lascia un commento