Jane Goodall: l’Occidente ha devastato la mia Africa

Jane Goodall si alza, mi viene incontro. Non conosce il mio nome, non sa perché io sia nella stanza del grande albergo che la ospita. Si avvicina lo stesso e mi stringe la mano. Lei è così, cerca il c … [Continua a leggere sul sito.]
lastampa.it – Cultura

Lascia un commento