La Toscana NON SI (ri)TOCCA!

La community di @igersToscana ha colto l’occasione, visto il delicato tema affrontato, per lanciare un progetto fotografico a favore della Toscana vera e genuina, per chi crede che questa regione sia bella così com’è, senza ritocchi, senza l’uso degli artifici di software e app di editing.

/PP14/02/14 – Questa settimana è stato fatto un processo nazionale all’uso eccessivo del fotoritocco e alla innaturale alterazione delle fotografie dei paesaggi della regione Toscana nella nuova campagna promozionale istituzionale che è stata realizzata per esser presentata alla BIT di Milano.

/PPLa polemica che si è scatenata sul web e le osservazioni critiche poste anche dal governatore della regione, Enrico Rossi, hanno fatto fare un immediato passo indietro all’organizzazione, che ha ritirato tutte le foto incriminate dallo stand ufficiale della Regione Toscana presente in fiera.

/PPLa community di @igersToscana ha colto l’occasione, visto il delicato tema affrontato, per lanciare un progetto fotografico a favore della Toscana vera e genuina, per chi crede che questa regione sia bella così com’è, senza ritocchi, senza l’uso degli artifici di software e app di editing.

/PPPer 30 giorni tutti gli Instagramers toscani potranno fotografare e pubblicare su Instagram i paesaggi, i panorami, le strade, i monumenti, le scene di vita nelle quali riconoscere la propria Toscana, rigorosamente senza filtri e altre modifiche, usando il tag #ToscanaNOfilter insieme a #igersToscana.

/PPLe 100 foto più belle selezionate diventeranno parte di un e-book gratuito che la nostra community userà per promuovere su internet la regione Toscana nella sua bellezza naturale, senza trucchi, né magie.BRFino al 15 marzo diamo spazio alla condivisione su Instagram di immagini della nostra regione assolutamente #NOfilter.BR

/PPBLink: Instagramers Toscana/B
/PB©info/B Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? BRLeggi come procedere
pa href=”http://www.freeonline.org/cs/com/la-toscana-non-si-ri-tocca.html” target=”_blank” rel=”nofollow”View the original article here/a
/P

Lascia un commento