Nonni a rischio, aiutiamoli

sono 94mila gli interventi in italia per frattura e con l’aumento degli anziani i casi tendono a crescere.

/PP05/02/14 – Frattura del femore: sempre più incidenti tra gli anziani. Quattro su dieci arrivano in sala operatoria a causa di incidenti domestici. Un paziente su 4 sopra gli ottant’anni non sopravvive alla convalescenza. Questi dati 2013 dell’ISTAT-BHF confermano quelli riportati gli anni passati. Se la tecnologia medico-chirurgica va avanti a passo svelto non è però in questo campo: infatti i dati di decesso sono ricorsivi dagli anni Settanta. Si tratta di un processo a catena. Il recupero osteoarticolare è lento, la deambulazione ritarda a riprendersi e il soggetto si trova a cambiare il proprio metabolismo bruscamente, cosa che danneggia gli organi, il cuore e i parametri del sangue. richiamare l’attenzione sul pericolo cadute in casa degli anziani è il ministero della Salute, che per prevenirle fornisce online una serie di consigli e di informazioni utili a capire la gravità del fenomeno e dunque l’importanza di migliorare la sicurezza degli anziani in casa.

/PPIl problema è diventato una priorità sanitaria, dal momento che la popolazione italiana (e occidentale in generale) è sempre più longeva – nel 2050 una persona su cinque avrà più di 60 anni – sottolinea il ministero ricordando che anche secondo i dati del SINIACA (Sistema informativo sugli infortuni in ambienti di civile abitazione dell’Istituto superiore di sanità) che si avvale di oltre 25 centri di Pronto soccorso dislocati sul territorio nazionale, le cadute rappresentano la prima causa di incidente domestico, soprattutto con l’aumentare dell’età, quando cominciano a comparire eventi strettamente legati a problemi di salute.

/PPCon l’aumentare dell’età appare incrementarsi la quota degli ‘inciampamenti’ rispetto a quella degli ‘scivolamenti’ perché l’anziano tende ad inciampare più facilmente in oggetti, rilievi e gradini, per problemi di postura, vertigini o semplicemente perché non vede bene e mantiene meno l’equilibrio. BRCosa fare? Il ministero della Salute parla chiaro: “Rendere più sicuro l’ambiente domestico dove vive una persona anziana”.

/PPECCO ALCUNI CONSIGLI DA METTERE IN PRATICA PER EVITARE I RISCHI DI CADUTA PIÙ FREQUENTI.

/PPRinforza le ossa. Rendile più elastiche. Riduci l’osteoporosi.

/PPConsiglia OSTEOSINABRÈ NATURALE E FUNZIONA SUBITO

/PPOSTEOSINA è ONLINE

/PPOSTEOSINA ARRIVA DIRETTAMENTE A CASA TUA IN 24 ORE

/PPClicca sul link a fondo articolo

/PPCORRIDOIBRPerché sono a rischioBRI corridoi svolgono una funzione di collegamento tra i vari locali della casa; lo spazio del corridoio deve essere idoneo e permettere movimenti agevoli. Anche un ostacolo, una situazione patologica, presenza di febbre, etc. possono destabilizzare la concentrazione e la coordinazione rendendo l’anziano più sensibile agli imprevisti.BRCosa fareBR• Non fare percorsi al buio, mantenere una buona illuminazione dei locali, magari con luci notturne o luci a fotocellula rileva presenzaBR• Tieni i corridoi liberi da intralci

/PPTAPPETIBRPerché sono a rischioBRI tappeti, soprattutto quelli di piccolo spessore, poggiati su un pavimento, tendono a sollevarsi, spostarsi o arrotolarsi facilmente, con rischio di inciampo. Anche le frange possono essere causa di caduta. I tappeti di spessore più alto rappresentano un piccolo gradino non sempre memorizzato dalla locomozione dell’anziano.BRCosa fareBR• Non usare tappeti

/PPSCALE BRPerché sono a rischioBRLe scale rappresentano un rischio quando sono eccessivamente ripide, scivolose, traballanti o deteriorate, presentano gradini troppo alti o troppo stretti o di diverso livello, se sono buie o non hanno adeguate protezioni.BRCosa fareBR• Tieni le scale ben illuminate, con l’accortezza di porre gli interruttori della luce, ben visibili, sia all’inizio, che alla fine della rampaBR• Monta un corrimano o un parapetto lungo la scalaBR• Incolla strisce antiscivolo sui gradiniBR• Mantieni le scale sgombre da qualsiasi oggetto che possa intralciare il passoBR• Elimina i tappetini

/PPSCALE PORTATILIBRPerché sono a rischioBRUna scala portatile in cattivo stato è sicuramente causa di potenziale incidente, ma molti incidenti possono essere dovuti alla tua disattenzione o ad un uso improprio.BRCosa fareBR• Non salire su scale o sgabelli quando sei in casa da soloBR• Non salire sulla scala se soffri di vertigini, dolori muscolari o ossei, sei stanco o hai problemi di vista, se hai preso farmaci o alcolBR• Non salire con ciabatte o scarpe a tacchi alti, sandali e abbigliamento inadatto (vestaglie, lacci e cinture che possono impigliarsi o finire sotto le scarpe)BR• Quando sali non portare materiali pesanti e attrezzatura contemporaneamente: potresti avere problemi di equilibrio o difficoltà nel sorreggerti ai montanti della scalaBR• Attento a dove posizioni la scala: porte o finestre non perfettamente bloccate, spazi in prossimità del vuoto (balconi, pianerottoli etc.), linee elettricheBR• Non collocare mai la scala su una superficie inclinata

/PPPAVIMENTIBRPerché sono a rischioBRI pavimenti possono rappresentare un rischio se hanno una superficie irregolare, troppo liscia o lucida, se sono bagnati o sporchi o cosparsi di cera o consumati dall’usura. Attento anche ai tappeti!BRCosa fareBR• Tieni i pavimenti asciutti e non scivolosi; evita di lucidare i pavimenti con la ceraBR• Indossa scarpe adatte con suole non scivolose e possibilmente senza lacciBR• Rimuovi gli oggetti dal pavimento e riduci il disordineBR• Evita i dislivelliBR• Rimuovi i tappeti se troppo fini, dotati di frange o buchi o se scivolano sul pavimentoBR• Rimuovi i fili elettrici sul pavimento

/PPBAGNOBRPerché è a rischioBRCon il passare degli anni puoi aver bisogno di andare in bagno sempre più spesso, anche di notte.BRIl bagno rappresenta un ambiente a rischio di caduta, sia per la scivolosità dei pavimenti, spesso bagnati, sia per la limitazione degli spazi. Anche il buio, associato ai problemi di vista, può causare disorientamento.BRCosa fareBR• Usa tappeti antiscivolo sui pavimenti o fissa i tappeti utilizzando strisce adesive o apposite retineBR• Metti tappeti antiscivolo nella vasca e nella docciaBR• Non sederti sul fondo della vasca se non sei sicuro di riuscire a rialzarti; usa eventualmente sedili per vasca e docciaBR• Usa maniglioni di supporto e anti-caduta nella vasca, doccia e vicino al waterBR• Se necessario, installa copri-water più alti che permettono di alzarsi più facilmente.BR

/PPBLink: Leggi qui la scheda del prodotto/B
/PB©info/B Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? BRLeggi come procedere
pa href=”http://www.freeonline.org/cs/com/nonni-a-rischio-aiutiamoli.html” target=”_blank” rel=”nofollow”View the original article here/a
/P

Lascia un commento