Olimpiadi di Rio 2016, informazioni utili

Manca ormai poco all’inizio delle Olimpiadi di Rio 2016.

La data prevista per l’inizio ufficiale dei giochi olimpici è il 5 agosto. Rio de Janeiro ospiterà quest’estate la 31 esima edizione dei giochi olimpici estivi.

Per la prima volta in 31 anni i giochi olimpici si terranno in una città sud americana, per cui c’è molto entusiasmo per i giochi in tutto il latinoamericana.

Rio de Janeiro è un’enorme metropoli e l’organizzazione per i giochi olimpici 2016 ha previsto di suddividere la città in 5 zone di gara: Barra, Deodoro, Maracanà, Copacabana ed una zona esterna riservata al calcio.

Le discipline olimpiche 2016 saranno in tutto  28 sport, tra cui le novità di quest’anno Rugby e Golf, e 48 discipline con l’Atletica chetone sempre sarà considerata il fulcro delle gare olimpiche.

Sul sito ufficiale delle olimpiadi 2016 potrete scoprire passo passo tutti i preparativi che si stanno svolgendo a Rio e il conto alla rovescia per l’inizio dei giochi olimpici.

I biglietti per poter assistere di persona ai giochi olimpici di Rio 2016, sono ormai pochi, erano comunque previste poche possibilità in quanto il 70% dei biglietti disponibili era già stato designato e assegnato al Brasile, mentre il rimanente 30% era da spartire con le altre nazioni. Poche quindi le possibilità di poter assistere personalmente alle gare se non vi siete organizzati con larghissimo anticipo.

La cerimonia di apertura dei giochi olimpici 2016 si terrà Venerdì 5 agosto alle ore 23.00 ora italiana.

I giochi olimpici andranno in onda in esclusiva sulla Rai, in particolare su Rai 2, canale ufficiale italiano per le olimpiadi 2016 e RaiSport 1 e RaiSport 2. Sono inoltre previste delle serate speciali di approfondimento su Rai 1.

Mentre in questi giorni le notizie sportive sono incentrate sugli scandali  per via del doping, i veri sportivi auspicano di poter vedere in competizione dei veri atleti, quelli che amano davvero lo sport e che si sacrificano per ottenere delle eccellenti prestazioni. Atleti che dedicano la loro vita ad allenarsi, molto spesso con pochissimi riscontri economici e sacrificando molto o tutto per la loro passione.

Noi appassionati aspettiamo con ansia di vedere il meglio dei giochi olimpici di Rio 2016.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

Ti potrebbe interessare anche: