Patologia della coppia, di Virginia Maloni.

Edizioni Psiconline ha appena pubblicato il volume Patologia della coppia. Relazioni e dintorni, scritto daVirginia Maloni.

/PP12/02/14 – Poche pagine ma ricchissime di spunti di riflessione per chi si interroga oggi sul fenomeno che si verifica sempre più di frequente nella nostra società e cioè la difficoltà di vivere e mantenere vivo il rapporto di coppia. BRSi parla infatti di “crollo” della coppia e di conseguenza della famiglia, perchè la vita a due sembra essere sempre più soggetta a crisi e rotture. BRLa coppia sembra avere difficoltà a formarsi e durare nel tempo, ha difficoltà a stare assieme e quindi a costruire famiglie e fare figli. BRLa vita di coppia oggi si trova a vivere un conflitto, un dilemma, una dissonanza tra il soddisfacimento di bisogni personali (aspetto positivo) dello stare insieme e la sensazione di una diminuzione, di un blocco della propria individualità (aspetto critico).BRSono innumerevoli infatti le rotture e le disconnessioni che portano i due membri della coppia a non incontrarsi sul piano affettivo e mentale. BRAlcune domande vengono pertanto spontanee:BRQuali sono le capacità di riparare a tali rotture oggi?BRSe ciò che spinge l’individuo alla ricerca di una relazione è il senso di sicurezza individuale di un legame emozionale, cos’è che oggi ci tiene uniti, cos’è che giusti?ca e legittima l’esistenza di un legame relazionale duraturo e autentico nel tempo?BRL’incontro tra due persone, che tipo di incontro è e in esso cosa si verifica e che cosa non si verifica più? BRCosa diventa un rapporto subito dopo i primi mesi di innamoramento?BRQuali obiettivi comuni è possibile porsi? BRDove rintracciare il senso dello stare assieme al di là delle gratificazioni personali e di coppia (finite le quali si interrompe la coppia)?BRL’autrice prova a dare risposte a questi quesiti, analizzando gli aspetti che caratterizzano un rapporto di coppia che implica inevitabilmente la valutazione di molteplici dimensioni e sistemi motivazionali che, interagendo tra loro, creano complesse combinazioni. BRL’analisi è molto accurata e ripercorre quelle che sono state le trasformazioni dei codici di rappresentazione soggettivi e sociali della struttura socio-relazionale della coppia post-moderna, la post-modernità ci ha messo di fronte ad una metamorfosi di tutti i legami relazionali tra noi e l’ambiente, i codici morali, l’altro da noi ed il mondo circostante.BRNe scaturisce la consapevolezza che si stia sviluppando sempre più un’emergenza in questo campo che è quella della dipendenza affettiva, soprattutto nelle relazioni e più in generale patologie dei legami che rendono il legame di coppia instabile e generano frustrazione e sofferenza almeno ad un elemento della coppia se non ad ambo le parti.BRSignificativi i casi clinici riportati: la relazione di Norma e Loris, persone molto diverse evidentemente incombatibili, ma cosa li unisce? Cosa spinge Norma a fare a Loris richieste a cui lui puntualmente non risponde? Norma uscirà dalla dipendenza affettiva a cui è soggetta nelle sue relazioni superando il vuoto dei dintorni sociali? BRQuesta breve trattazione anche se ricchissima di spunti di riflessione, non esaurisce di certo l’argomento attualmente molto sentito, perchè la società in cui viviamo è soggetta a cambiamenti e trasformazioni anche talvolta radicali, e l’autrice sembra intravedere nell’attualità la nostalgia dei valori tradizionali della coppia, a cui i dintorni della postmodernità sembrano non rispondere così la conclusione è che “Forse le risposte ci sono ma nel frastuono globale non si colgono più”.

/PPBLink: Il sito di Edizioni Psiconline/B
/PB©info/B Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? BRLeggi come procedere
pa href=”http://www.freeonline.org/cs/com
/Patologia-della-coppia-di-virginia-maloni.html” target=”_blank” rel=”nofollow”View the original article here/a
/P

Lascia un commento