Pietra Piasentina

La pietra Piasentina è una roccia calcarea che si estrae nelle cave friulane, largamente impiegata in edilizia, per realizzare oggetti di design e opere d’arte.PBRLa pietra Piasentina è largamente diffusa nell’/architettura friulana//. Le sue origini sono molto antiche, visto che è usata fin dai tempi dei Romani, mentre nel ‘500 il Palladio la utilizzò in alcune delle sue splendide ville.

/PPSecondo la tradizione, il suo nome deriva dal fatto che gli abitanti di Udine, che la apprezzavano particolarmente, la definivano in dialetto come una pietra che la piase/EM, cioè che piace/EM.

/PPIMG alt=”consorzio produttori pietra piasentina” ”Pietra /PSi consiglia, invece, per la normale pulizia, di usare /acqua e detergenti neutri//, diluiti nelle quantità indicate dal produttore. Alcune ditte suggeriscono anche l’uso di acqua ed alcool. PE’ importante non lasciare il pavimento troppo a lungo sporco prima di rimuovere le macchie ed anzi è consigliabile rimuovere al più presto liquidi o sostanze che possano macchiare il materiale. BRIn ogni caso è opportuno effettuare prima una prova della pulizia, magari in una zona un po’ più nascosta.

/PPPer esigenze particolari, invece, è sempre meglio rivolgersi alla ditta fornitrice o comunque a personale esperto.
/P
pa href=”http://www.lavorincasa.it
/Pietra-piasentina/” target=”_blank” rel=”nofollow”View the original article here/a
/P

Lascia un commento