Proiezione del film “Il Paziente Inglese”

Proiezione del film “Il Paziente Inglese”, giovedì 27 febbraio 2014 alle ore 22.00, presso il Sinergy Art Studio di Roma.

/PP18/02/14 – L’Associazione Culturale Cinem’Art in collaborazione con il Sinergy Art Studio è lieta di presentare Giovedì 27 Febbraio alle ore 22.00 il XXIII Film della Rassegna Cinematografica “Cinema da OSCAR e …”

/PPIL PAZIENTE INGLESE (1996)BRdi Anthony Minghella

/PPSinossi

/PPToscana, verso la fine della guerra 1939-45: Hana (Binoche), infermiera canadese innamorata di un artificiere indiano (Andrews), accudisce un misterioso paziente inglese (Fiennes) dal viso sfigurato di cui si rievoca in flashback l’illegittima e tragica passione per Katharine (Scott Thomas), incontrata in Egitto prima della guerra. BRDa un romanzo di Michael Ondaatje, un filmone a grande spettacolo dal passo lungo, ma europeo come gusto, timbro e persino a livello tecnico. BRCi si può trovare un po’ di tutto: Lean, Bertolucci, l’Indiana Jones di Spielberg, il bellico hollywoodiano, i melodrammi del corpo e del cuore di Sirk, spionaggio, amore interrazziale, nazisti cattivi, inglesi con self-control (ma ribollenti dentro), erotismo, esotismo, suspense, emozioni d’arte figurativa (graffiti preistorici nel Sahara, affreschi di Piero della Francesca), il Sahara, i colli toscani e il Cairo. BRVinse 9 premi Oscar: film, regia, attrice non protagonista (J. Binoche), fotografia (John Seale), scenografia, costumi, montaggio, colonna sonora drammatica, sonoro.

/PPSede dell’Evento: Sinergy Art StudioBRVia di Porta Labicana, 27 – Roma (San Lorenzo)BRIngresso: Euro 3,00 con un bicchiere di vino offerto dalla Cantina Vitivinicola CollePicchioniBRPer Info Prenotazioni: 06.89538915 – sinergyartstudio@gmail.com – FB: Sinergy ArtBR

/PPBLink: http://www.sinergyart.it/B
/PB©info/B Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? BRLeggi come procedere
pa href=”http://www.freeonline.org/cs/com
/Proiezione-del-film-il-paziente-inglese.html” target=”_blank” rel=”nofollow”View the original article here/a
/P

Lascia un commento