Roma senza limiti, Inter battuta 0-3. Doppietta di Totti, chiude Florenzi

ultimo aggiornamento: 06 ottobre, ore 09:40Milano – (Ign) – Nell’anticipo serale del sabato i giallorossi espugnano il Meazza. Gli undici di Garcia vanno in vantaggio con un potente destro del capitano, raddoppiano su rigore (dubbio) e chiudono la partita poco prima del riposo. Nell’anticipo delle 18 Chievo-Atalanta 0-1

condividi questa notizia su Facebook <
/P>Milano, 6 ott. (Ign) – La Roma espugna il Meazza, batte l’Inter 0-3 e consolida il primato solitario in classifica con sette vittorie su sette partite, con ben 20 gol segnati e solo uno subito. I giallorossi superano gli undici di Mazzarri grazie a una doppietta di Totti e un gol allo scadere del primo tempo di Florenzi. Avvio tranquillo della partita, l’Inter gioca pi? palle ma ? la Roma a dimostrare di essere pericolosa sulle ripartenze. Passano 18 minuti e sono i giallorossi a cambiare faccia al match: Totti riceve una palla da Gervinho al limite dell’area, diagonale perfetto del capitano che si infila alla destra di Handanovic rimasto immobile. La reazione dell’Inter ? immediata e il pressing continuo obbliga gli undici di Garcia a chiudersi nella propria met? campo. Guarin sfiora il pareggio con una bomba che si infrange sul palo alla sinistra di De Sanctis, poi ? il portiere abruzzese a negare il gol parando un bel colpo di Alvarez. I giallorossi incassano e al 39esimo Gervinho viene atterrato a pochi centimetri dal limite dell’area ma per l’assistente di Tagliavento, Guida, ? rigore: Totti dagli undici metri non sbaglia, 0-2 e il capitano raggiunge quota 230 gol in campionato. E sempre il capitano ? l’autore dell’azione che appena 4 minuti dopo regala il gol a Florenzi: recupero dalla propria met? campo, passaggio perfetto a Strootman che vola in contropiede, serve a destra il centrocampista giallorosso che non sbaglia il diagonale: 0-3 e partita virtualmente chiusa. Nel secondo tempo Mazzarri cerca di tamponare, cambia modulo ma l’unica a creare azioni pericolose e sfiorare il gol ? sempre la Roma: in avvio con Florenzi che si parare da Handanovic una girata a pochi metri, poi Gervinho da solo al 27esimo non beffa l’estremo difensore nerazzurro che devia in angolo. Unica nota dolente in una serata perfetta per i giallorossi ? l’espulsione per doppia ammonizione di Balzaretti, che salter? la sfida, che gi? si potrebbe definire da scudetto, col Napoli.

View the original article here<
/P>

Lascia un commento