Soluzioni intelligenti per il riscaldamento domestico, italiani attenti al risparmio

Indagine condotta da Doxa ultimo aggiornamento: 02 ottobre, ore 17:07Cresce anche l’attenzione verso l’ambiente e le energie rinnovabili

condividi questa notizia su Facebook <
/P>Milano, 2 ott. – (Adnkronos) – A pochi giorni dall’accensione dei termosifoni prima al Nord e poi nel resto d’Italia, Doxa ha condotto un’indagine per caloreintelligente.it, il portale di Daikin Italy dedicato alle soluzioni intelligenti per il riscaldamento domestico. Secondo quanto risulta dalla ricerca Doxa, il primo fattore a cui gli italiani attribuiscono elevata importanza ? il risparmio in bolletta: l’83% ritiene infatti estremamente importante un impianto di riscaldamento che consenta di ridurre al minimo i costi di esercizio. Risulta molto alta anche l’attenzione verso la tutela dell’ambiente e l’impiego di tecnologie e pratiche sostenibili: il 76% degli italiani vorrebbe disporre di una soluzione in grado di rispettare l’ambiente attraverso l’utilizzo di energie rinnovabili come sole e aria, mentre il 73% considera fondamentale una tecnologia ad elevata efficienza energetica, che utilizzi la minor quantit? possibile di energia con un impatto ambientale ridotto. Segue poi il comfort domestico, caratteristica imprescindibile per il 69% degli italiani. Il campione intervistato per l’indagine ha dichiarato di possedere un sistema di riscaldamento domestico autonomo nell’83% dei casi, con punte del 90% tra chi vive in case singole. Tale incidenza si ridimensiona (73%) considerando solo gli appartamenti. Un evidente elemento di variabilit? ? rappresentato dalla dimensione del centro di residenza: nelle grandi citt? (sopra i 100.000 abitanti) gli impianti centralizzati sono il quadruplo (39%) rispetto ai centri minori (10-11%).

View the original article here<
/P>

Lascia un commento