Trasformazione vasca in doccia

Nelle abitazioni dove in bagno è presente soltanto la vasca, è oggi possibile sostituirla in poche ore e con spesa limitata, con un grande piatto doccia.PBRIMG title=”Trasformazione vasca in doccia: soluzione confort” alt=”Trasformazione vasca in doccia: soluzione confort” src=”C:\wamp\www\abs\Auto Blog Samurai\data\comefar\rsscomefarfaidate2\gif” width=350 onload=pagespeed.lazyLoadImages.loadIfVisible(this); height=262 pagespeed_lazy_src=”http://media.lavorincasa.it
/Post/13/12300/data/soluzione-confort.jpg”Negli ultimi anni, nella mia attività di architetto progettista di interni, ho notato una sempre maggiore
/Preferenza//  dei committenti per la doccia nei confronti della vasca da bagno.

/PPLa doccia è più pratica e veloce, richiede l’utilizzo di una minore quantità di acqua, è di più sicuro utilizzo per persone con ridotte capacità motorie,  per cui oggi, in molte abitazioni, in entrambi i servizi si preferisce installare docce e rinunciare, qualche volta, alla vasca.

/PPSe a ciò aggiungiamo che gli attuali piatti doccia sono particolarmente ampi, tanto da poter essere comodamente usati in due, e i soffioni e le colonne sono attrezzabili anche con idromassaggio, cromoterapia ed altri confort, si può capire come sceglierla non significhi rinunciare al /benessere// e al /relax// che può offrire un bel bagno caldo.

/PPBRNelle abitazioni più vecchie, dove in bagno è presente soltanto la vasca, è oggi possibile sostituirla con un grande piatto doccia con poca spesa e interventi limitati.

/PPIMG title=”Trasformazione vasca in doccia: soluzione lavatoio” alt=”Trasformazione vasca in doccia: soluzione lavatoio” src=”C:\wamp\www\abs\Auto Blog Samurai\data\comefar\rsscomefarfaidate2\gif” width=600 onload=pagespeed.lazyLoadImages.loadIfVisible(this); height=449 pagespeed_lazy_src=”http://media.lavorincasa.it
/Post/13/12300/data/soluzionelavatoio.jpg”

/PP/Remail// ha infatti ideato un innovativo sistema con il quale è possibile trasformare la vasca esistente in doccia in pochissime ore, senza che siano necessari idraulici e piastrellisti. Il tutto grazie all’intervento del suo personale qualificato che si occuperà di installare il nuovo piatto doccia, provvedendo a sostituire le tubazioni vecchie se troppo usurate e senza rimuovere alcuna piastrella.

/PPIn questo modo sarà possibile dare una /nuova veste al proprio bagno// in poco tempo, senza disagi e senza eccessiva spesa.

/PPIMG title=”Trasformazione vasca in doccia: soluzione armadio” alt=”Trasformazione vasca in doccia: soluzione armadio” src=”C:\wamp\www\abs\Auto Blog Samurai\data\comefar\rsscomefarfaidate2\gif” width=350 onload=pagespeed.lazyLoadImages.loadIfVisible(this); height=263 pagespeed_lazy_src=”http://media.lavorincasa.it
/Post/13/12300/data/soluzionearmadio.jpg”Durante l’intervento, gli installatori sono attenti a compiere le varie operazioni assicurando  la massima
/Pulizia// e  evitando danni alle piastrelle. In ogni caso, l’azienda è /assicurata// per gli eventuali danni che si potessero ingenerare in corso d’opera.

/PPAnche gli aspetti legali sono particolarmente curati: l’azienda è dotata di /DURC// (documento unico di regolarità contributiva) costantemente aggiornato e del documento di /smaltimento macerie//.BRInoltre, al termine dell’intervento rilascia /certificato di conformità dell’impianto// su cui è intervenuta. BRQuesti documenti sono molto importanti per il cliente che, di fronte alla legge, è considerato corresponsabile con la ditta.

/PPBRLo staff Remail, per trasformare una vasca in doccia, segue ben precise fasi di lavoro:
/POBJECT data=”http://www.youtube.com/v/HCl1TSe35xM?hl=it_ITversion=3″ width=560 height=315 type=application/x-shockwave-flash/OBJECTPBR- innanzitutto vengono effettuati il/ taglio// e la/ rimozione// della vasca esistente; BR- quindi si provvede a eliminare tutti i /detriti//;BR- si sostituiscono eventuali /scarichi// danneggiati; BR- si procede con la copertura dell’area precedentemente occupata dalla vasca con del /materiale sigillante//;BR- viene installato il /nuovo piatto doccia// e poi posizionato lo specifico /rivestimento// a parete; BR- per finire si procede con il montaggio del /box doccia// e dei relativi/ accessori//.

/PPBRIl sistema Remail prevede diverse tipologie di intervento in modo da soddisfare le esigenze di ciascun cliente ed ottenere soluzioni originali e personalizzate.

/PPIMG title=”Trasformazione vasca in doccia: soluzione idromassaggio” alt=”Trasformazione vasca in doccia: soluzione idromassaggio” src=”C:\wamp\www\abs\Auto Blog Samurai\data\comefar\rsscomefarfaidate2\gif” width=600 onload=pagespeed.lazyLoadImages.loadIfVisible(this); height=449 pagespeed_lazy_src=”http://media.lavorincasa.it
/Post/13/12300/data/soluzioneidromassaggio.jpg”

/PPCon la /soluzione standard// la vasca viene sostituita da un piatto doccia delle stesse dimensioni della vasca pre-esistente.

/PPLa /soluzione confort// è ideale per la sicurezza di anziani e disabili: infatti il piatto doccia installato è provvisto di pedana antiscivolo, di accessori vari per la sicurezza e di sedia per fare la doccia in autonomia e comodità.

/PPCon la /soluzione idromassaggio// il box doccia viene attrezzato con colonna idromassaggio per momenti di relax unici.

/PPIMG title=”Trasformazione vasca in doccia: soluzione lavatrice” alt=”Trasformazione vasca in doccia: soluzione lavatrice” src=”C:\wamp\www\abs\Auto Blog Samurai\data\comefar\rsscomefarfaidate2\gif” width=350 onload=pagespeed.lazyLoadImages.loadIfVisible(this); height=262 pagespeed_lazy_src=”http://media.lavorincasa.it
/Post/13/12300/data/soluzionelavatrice.jpg”Con la /soluzione lavatrice//, la trasformazione avviene attraverso l’installazione di un piatto doccia di dimensioni ridotte rispetto alla vasca per lasciare lo spazio ad una pedana su cui appoggiare la lavatrice (ideale per recuperare spazio utile).

/PPSimile è la /soluzione lavatoio//: nello spazio precedentemente occupato dalla vasca viene installato un box doccia leggermente più piccolo per sfruttare la superficie rimanente per l’installazione di un pratico mobile lavatoio.

/PPAnch nel caso della /soluzione spazio armadio// viene installato un piatto doccia più piccolo, in modo da sfruttare lo spazio restante, su cui verrà posta una pedana, per collocare mobiletti o armadi.

/PPL’azienda propone diverse varianti, non solo con /basi antiscivolo// per rendere il momento dell’igiene più sicuro, ma anche di differenti colori, per portare una nota cromatica in bagno.

/PPI piatti doccia utilizzati sono tutti prodotti in /acrilico-vetroresina// per essere più resistenti a graffi, urti e alle sostanze chimiche dei detersivi che spesso sono corrosivi.

/PPBRRemail è in grado di trasformare la vostra vasca in una pratica e funzionale cabina doccia in /sole 8 ore.//BRL’intervento può essere realizzato in qualunque parte d’Italia, grazie alla capillarità di diffusione dell’azienda su tutto il territorio della Penisola.

/PPPer maggiori informazioni:BR/numero verde 800.62.55.37//

/PP/IMG title=”Trasformazione vasca in doccia: Remail” alt=”Trasformazione vasca in doccia: Remail” src=”C:\wamp\www\abs\Auto Blog Samurai\data\comefar\rsscomefarfaidate2\gif” width=160 onload=pagespeed.lazyLoadImages.loadIfVisible(this); height=90 pagespeed_lazy_src=”http://media.lavorincasa.it
/Post/13/12300/data/small.jpg”Remail srl//BRVia De Marchi, 11/c  BR10148 TorinoBR/www.remail.it//BRinfo@remail.it
/P
pa href=”http://www.lavorincasa.it/articoli/in/bagno/trasformazione-vasca-in-doccia/” target=”_blank” rel=”nofollow”View the original article here/a
/P

Lascia un commento