Tutto sulla Honda NC700X

Tutto sulla Honda NC700XLeggi   omnimoto.it La NC700X è una crossover a marchio Honda, maneggevole, leggera, versatile, comoda e dai consumi ridotti. È perfetta per una passeggiata al mare, in montagna e nel traffico cittadino. Attualmente in produzione dal 2012, ha un motore a 4 tempi bicilindrico da 670 centimetri cubici. Impianto di scarico Euro 3, sistema di antibloccaggio integrato di serie che prevede l’interazione in fase di frenata di entrambe le ruote. Ha un serbatoio da 14,1 litri che garantisce un autonomia di circa 400 km. È disponibile nella versione con cambio manuale che permette di cambiare rapporto semplicemente agendo sulle palette posizionate sul manubrio o sequenziale a doppia frizione disponibile con impostazione Sport per una guida più sportiva o Drive per le andature nei contesti in cui è preferibile una risposta meno aggressiva, come ad esempio nelle aree ad alta densità di traffico. Ha una lunghezza pari a due metri e 21 cm e una larghezza di 83 cm. Il peso dichiarato è di poco meno di 204 kg. <
/P>

1 Il prezzo di mercato aggira sui 6.950 € per il modello con cambio manuale, e di 7.950 € per quello con cambio automatico. È disponibile in quattro cromie: Magna Red, Darkness Black Metallic, Pearl Sunbeam White e Digital Silver Metallic. È inoltre personalizzabile con un ampia serie di accessori, quali cavalletto centrale, borse laterali, parabrezza più ampio, manopole riscaldate, antifurto, protezione tubolari con luci a led per il motore.
Dietro alla progettazione di questo motore troviamo l’intenzione di mettere in mercato un modello con bassi consumi e diminuzione del coefficiente di inquinamento e con una potenza adeguata a spostamenti comodi e non pretenziosi. Ha un assetto piuttosto basso con inclinazione dei cilindri di 61 gradi. Ha uno spazioso porta casco al posto del serbatoio, il quale invece è nascosto sotto la sella passeggero. Il primo tagliando si rende necessario dopo i primi 12.000 km, mentre il cambio candele a 48.000 km. <
/P>

2 Pregi: l’estetica risulta abbastanza equilibrata, la possibilità del cambio sequenziale aggiunge rapidità alla guida poiché il rapporto successivo è già preselezionato e pronto ad essere innestato garantendo un’erogazione fluida ed immediata. Ha una sella ampia e confortevole sia per il guidatore che per il passeggero. Ottimo rapporto qualità prezzo e costi di manutenzione contenuti. <
/P>Guarda il video: <
/P>

3 Difetti: montare un sistema di frizione doppia di questo tipo che incide per il 20 % sul costo totale è stato un po’ azzardato da parte della casa costruttrice, inoltre ha pochi cavalli ed è poco potente.  La resa è sufficiente ma non eccellente..  <
/P>

Nel campo del motociclismo la scelta delle moto è diventata davvero ardua. Soprattutto nella scelta … vai alla guida » <
/P>

Soichiro Honda, il padre dei motori, ha iniziato nel 1946 a realizzare i primi mezzi … vai alla guida » <
/P>

La manutenzione della vostra moto, proprio come quella dell’automobile, è molto importante per mantenerla in … vai alla guida » <
/P>

Conosciuta da tutti con il nome Honda, la Honda Motor Co. Ltd è una casa … vai alla guida » <
/P>

L’olio della vostra motocicletta, come in tutti i veicoli a motore, necessita di essere periodicamente … vai alla guida » <
/P>

Se siete possessori di un’automobile o di una moto, saprete benissimo che un’operazione di manutenzione … vai alla guida » <
/P>

I contenuti di questo sito sono scritti direttamente dagli utenti della rete tramite la piattaforma O2O<
/P>O2O è il marketplace web di contentuti del gruppo Banzai<
/P>

© Copyright 2011 Banzai Media S.r.l. P. IVA 05791120966 Tutti i diritti riservati <
/P>

View the original article here<
/P>

Lascia un commento