Windows 8.1 creare immagine di sistema e opzioni di ripristino

La Microsoft in Windows 8.1 ha rivisto alcune impostazioni del PC rispetto a Windows 8 apportanto piccole modifiche che inizialmente potrebbero disorientare nel caso in cui si ha la necesstità di creare un’immagine di sistema, ripristinare o reinstallare Windows o ancora usare le opzioni di Avvio avanzato.

In questa guida abbiamo visto come creare un’immagine di sistema in Windows 8 e in questa guida come reinizializzare il PC senza perdere i file personali. Pur essendoci anche in Windows 8.1, a queste impostazioni si arriva però in maniera differente, mentre per creare un’unità di ripristino il metodo è il medesimo e qui è spiegato come fare. A seguire andiamo dunque a vedere come creare un’immagine di sistema in Windows 8.1 e come accedere alle opzioni di ripristino.<
/P>

Come creare un’immagine di sistema su Windows 8.1
1. Dal menu Start (richiamabile anche con la combinazione di tasti Windwos+X) aprire il Pannello di controllo e nella casella di ricerca in alto a destra della finestra cercare “cronologia” dunque nei risultati di ricerca cliccare “Cronologia file” per aprire l’ominima finestra nella quale come nell’esempio sotto in figura:
nell’angolo in basso a sinistra, cliccare l’opzione “Backup delle immagini del sistema“. Verra così aperta la finestra “Crea immagine di sistema” (sotto in figura):
nella quale si dovrà specificare il percorso in cui salvare il backup. Fra le opzioni disponibili è possibile creare l’immagine di sistema: su un disco rigido (un hard disk esterno, scelta consigliata in quanto il backup potrebbe impiegare svariati GB), su uno o più DVD oppure in un percorso di rete. Dopo aver indicato il percorso di destinazione preferito non resta che confermare cliccando il pulsante “Avanti” e nelle successiva schermata di riepilogo cliccare il pulsante “Avvia backup” per avviare il tutto.

Opzioni Reinizializza e Reinstalla Windows, Avvio avanzato in Windows 8.1
Come detto in apertura dell’articolo, la Microsoft in Windows 8.1 ha rivisto le Impostazioni PC, e in questo caso specifico le opzioni Reinizializza, Reinstalla e Avvio avanzato si trovano in una posizione differente rispetto a quella di Windows 8.<
/P>

Per trovarle occorre richiamare la Charm bar (sfruttando gli hot corner dell’angolo in alto o in basso a destra dello schermo oppure usando la scorciatoia di tasti Windows+C) e cliccare il pulsante “Impostazioni“; dunque nel menu che verrà visualizzato cliccare il link “Modifica Impostazioni PC“. A seguire nella lista Impostazioni PC cliccare l’impostazione “Aggiorna e ripristina” e successivamente l’opzione “Ripristino“. Comparirà questa schermata:
Come in Windows 8, anche qui ci sono le medesime opzioni di ripristino. Nello specifico:

Reinizializza il PC conservando i tuoi file – Opzione da usare nel caso in cui il computer non sta funzionando correttamente e che risolve problemi minori del sistema senza però perdere file personali come foto, video, musica, documenti e altri file ancora.<
/P>

Rimuovi tutto e reinstalla Windows – Questa opzione è invece da usare nel caso in cui l’intenzione è di formattare il sistema operativo riportandolo alle impostazioni di fabbrica. Tutti i file personali e qualsiasi altro contenuto verrà cancellato.<
/P>

Avvio avanzato – Con questa opzione è invece possibile accedere sia alla reinizializzazione che alla rimozione di Windows, ma anche alle opzioni di avvio avanzato fra le quali: Ripristino del sistema (da un punto di ripristino), Ripristino immagine del sistema (da un’immagine creata precedentemente), Ripristino all’avvio per correggere problemi che impediscono il caricamento di Windows, Prompt dei comandi per la risoluzione avanzata dei problemi, Impostazioni di avvio per modificare le impostazioni dell’avvio di Windows.<
/P>

LEGGI ANCHE: Come scaricare la ISO di Windows 8.1 da Windows 8 e da Windows 8.1 già installato. <
/P>(function(d, s, id) {var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0];if (d.getElementById(id)) {return;}js = d.createElement(s); js.id = id;js.src = “http://connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1”;fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs);}(document, ‘script’, ‘facebook-jssdk’));!function(d,s,id){var js,fjs=d.getElementsByTagName(s)[0];if(!d.getElementById(id)){js=d.createElement(s);js.id=id;js.src=”/
/Platform.twitter.com/widgets.js”;fjs.parentNode.insertBefore(js,fjs);}}(document,”script”,”twitter-wjs”);

View the original article here<
/P>

Lascia un commento