Wwf chiede lo stop alle esplorazioni petrolifere nel parco nazionale del Virunga

? Kate Holt / WWF-UK ? Kate Holt / WWF-UK ultimo aggiornamento: 07 ottobre, ore 17:20L’associazione ambientalista oggi ha presentato una denuncia secondo la quale la compagnia petrolifera britannica Soco International Plc ha violato le disposizioni relative ai diritti ambientali e umani dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo (Ocse) in merito alle linee della politica economica per le imprese multinazionali (FOTO)

condividi questa notizia su Facebook <
/P>Roma, 7 ott. – (Adnkronos) – “Stop alle esplorazioni pertrolifere nel parco nazionale del virunga”. E’ questa la richiesta del Wwf che oggi ha presentato una denuncia secondo la quale la compagnia petrolifera britannica Soco International Plc ha violato gli standard internazionali di responsabilit? sociale. Secondo il Wwf, nel corso delle attivit? esplorative della compagnia Soco all’interno e intorno al Parco Nazionale del Virunga, l’azienda ha violato le disposizioni relative ai diritti ambientali e umani dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo (Ocse) in merito alle linee della politica economica per le imprese multinazionali. “Le operazioni della compagnia Soco stanno mettendo a rischio le persone, gli animali e l’intero habitat del Virunga. L’unico modo affinch? la Soco torni a rispettare le linee guida dell’Ocse ? quello di porre fine a ogni genere esplorazione di beni nel Virunga. Chiediamo alla compagnia di interrompere immediatamente le sue attivit?” dichiara Isabella Pratesi, direttrice Conservazione Internazionale del Wwf Italia. Il Parco Nazionale del Virunga ? l’area protetta pi? ricca di biodiversit? in Africa e uno dei pi? antichi siti individuato come World Heritage, ovvero come Patrimonio dell’Umanit? dall’Unesco. Il Comitato dell’Unesco sostiene che l’esplorazione di petrolio vada contro la convenzione del patrimonio mondiale dell’umanit? e ha chiesto l’annullamento di tutti i permessi di esplorazione di petrolio nel Virunga. Per questo il Wwf ha lanciato la petizione globale ‘Virunga: sos petrolio’ (www.wwf.it/gorilla) per proteggere il Parco dall’estrazione di petrolio e chiedere alla compagnia Soco di abbandonare i suoi piani di esplorazione petrolifera e in tutti gli altri siti patrimonio mondiale dell’Umanit?.

View the original article here<
/P>

Lascia un commento